Abisso: arriva in Italia il romanzo della “non-profezia” sul Coronavirus

Abisso romanzo coronavirus

C’era da aspettarselo, soprattutto dopo il clamore suscitato dalla alquanto strana coincidenza legata a The Eyes of Darkness, un romanzo del 1981 che raccontava di un’infezione mortale scatenatasi proprio nel 2020 e, guarda caso, proveniente dalla Cina e che sembrava avesse profetizzato il Coronavirus con quarant’anni di anticipo.

Il 13 marzo, con Fanucci Editore, arriva in libreria Abisso, il romanzo che sul web ha goduto dell’errata fama di aver predetto il Coronavirus

Sfruttando la notorietà dell’opera dell’autore statunitense Dean Koontz, e di una traduzione del 1989 del romanzo che ha fatto saltare subito agli occhi passaggi come: “Nel 2020 si diffonderà in tutto il mondo Wuhan-400, una grave polmonite”, il prossimo 13 marzo arriverà con Fanucci Editore “Abisso”, il libro di Koons inedito in Italia che lo stesso editore ha, con una spregiudicata mossa di marketing, definito come “il romanzo della profezia sul Coronavirus”.

Nel nostro precedente articolo, pur sottolineando come l’opera di fantasia mostrasse effettivamente parti che richiamavano incredibilmente l’attuale emergenza sanitaria mondiale, avevamo spiegato come l’originale versione del romanzo, datata 1981, il virus ipotizzato da Koontz si chiamasse “Gorki-400”,  salvo essere ribattezzato con un più inquietante “Wuhan-400” solo successivamente.

Infatti, originariamente, in pieno clima da Guerra Fredda tipico degli anni ’80, il virus del romanzo The Eyes of Darkness era stato creato in una città Russa, per poi essere sostituito da un’arma biologica Made in Cina nel 1989.

Sta di fatto che l’impennata di notorietà del romanzo della “non-profezia” del Coronavirus ha portato all’arrivo nel nostro paese anche di Abisso – The Eye of the darkness che, finora era rimasto inedito in Italia.

...e questo?
Life and Death: Prometheus – Scontro Finale
I fumetti di Alien e Predator ora saranno pubblicati dalla Marvel