Alien: Cliff Bleszinski era in trattative con Fox per sviluppare un gioco del franchise

Alien: Covenant

Ancora non sappiamo che fine farà Alien dopo l’acquisizione della 20th Century Fox da parte di Disney, ma c’è stato un tempo in cui un nuovo gioco del franchise sarebbe potuto arrivare direttamente dalla mente di Cliff Bleszinski (Unreal, Gears of War).

Ecco l’idea che Cliff Bleszinski aveva per un nuovo gioco di Alien, per cui si trovava in trattative con la Fox prima dell’avvento di Disney

Con un tweet pubblicato solo poche ore fa, Cliffy B ha rivelato che, prima dell’arrivo della Disney, si trovava in trattative con la Fox insieme alla sua Boss Key Productions per la realizzazione di un nuovo gioco con protagonista il temuto xenomorfo.

Curiosità divertente: Prima che BKP chiudesse, eravamo in trattative per fare un nuovo gioco del franchise di Alien con Fox. Poi la Disney li ha acquistati e la cosa si è persa nella confusione, dannazione.

newt aliens scontro finale

L’autore di videogiochi ha offerto inoltre una breve descrizione dell’idea alla base del titolo, di cui probabilmente non sentiremo mai più parlare.

Ripley sarebbe stata viva e doveva essere la nostra “Cortana / Anya”. Avremmo giocato nei panni di una Newt cresciuta. Sulla terra. Weyland-Yutani sta allevando gli alieni in una struttura in stile Black Mesa e, naturalmente, si scatena l’inferno.

Bleszinski ha poi concluso spiegando che Transformers e Alien sono gli unici franchise per cui sarebbe disposto a lavorare, nonostante l’autore si stia ormai dedicando al altri progetti al dì fuori dell’industria videoludica.

Noi, nel frattempo, restiamo in attesa di scoprire quale sarà il futuro di Alien, che con Covenant ci aveva lasciato in sospeso attraverso un finale che chiedeva a gran voce l’arrivo di un sequel.

Cosa ne pensate? Vi sarebbe piaciuto giocare al gioco di Alien di Cliff Bleszinski? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

...e questo?
Borderlands: The Handsone Collection è gratis sull’Epic Games Store