Il comando delle forze spaziali USA è stato ribattezzato SPOC: lunga vita e prosperità (anche senza k)

È vero, manca una “k”, ma il fatto il comando delle forze spaziali USA (già formalmente annunciate qualche mese fa e da poco istituite ufficialmente dal Presidente Trump) si chiami Spoc è abbastanza singolare, quasi a sottolineare che, in qualche modo, Star Trek ci abbia visto lungo fin dall’inizio.

Il comando delle forze spaziali USA è stato ribattezzato SPOC e la somiglianza con il nome di Spock di Star Trek è quantomai singolare

Lo scorso 21 dicembre, in seguito alla firma del National Defense Authorization Act del 2020 che ha istituito la sesta forza armata statunitense, la 14esima Brigata dell’aeronautica militare di stanza a Vandenberg, in California, è stata ribattezzata proprio Space Operations Command (SPOC).

La curiosa somiglianza con il nome di Spock, il celebre personaggio di Star Trek primo ufficiale dell’Enterprise reso celebre dall’attore Leonard Nimoy, è appunto particolare e siamo sicuri che anche il comando delle forze spaziali USA sia al corrente della cosa forse, immaginiamo, anche con un po’ di orgoglio, visto che le operazioni della nuova forza armata saranno appunto rivolte “là dove nessun uomo è mai giunto prima”.

La superiorità militare degli USA anche in ambito spaziale arriva quindi a diventare realtà e chissà, se in un prossimo futuro, ci sarà la prima nave spaziale militare con il nome di Enterprise a viaggiare nello spazio profondo senza intenzioni bellicose ma solo alla ricerca di nuovi mondi e di nuove forme di vita.

Leggi anche: Il pianeta di Spock, Vulcano, potrebbe esistere davvero

Lunga vita e prosperità allora, e che la saggezza di Spock possa essere sempre una guida per le esplorazioni spaziali future.

Fonte: Militray

...e questo?
The War: Il Pianeta delle Scimmie
Come non detto, il nuovo film de Il Pianeta delle Scimmie NON sarà un reboot