Gioco di Ruolo dell’anno 2019: svelati i cinque nomi dei finalisti

gioco di ruolo dell'anno 2019

Nella giornata di oggi sono state rese note le nomination per il premio Gioco di Ruolo dell’anno 2019!

Cinque sono i titoli selezionati tra i 24 che sono stati presentati al concorso organizzato da Lucca Comics&Games: andiamo a scoprire insieme quali sono.

Ecco le 5 nomination dei titoli che si contenderanno lo scettro di Gioco di Ruolo dell’anno 2019. Quale sarà il vincitore di quest’anno?

  • City of Mist: di Amit Moshe, edito da Son of Oak Game Studio e distribuito da Isola Illyon Edizioni. Nella città che dà il nome a questo GdR, i giocatori interpretano i Prescelti, investigatori investiti di leggendari poteri. In tutto ciò, la Nebbia che tutto ricopre e tutto cela.
  • Coriolis: Il Terzo Orizzonte: di Tomas Harenston, edito da Fria Ligan e distribuito da Wyrd Edizioni. I giocatori interpretano l’equipaggio di una nave spaziale che nel lontano futuro solca lo spazio nel sistema de Il Terzo Orizzonte, popolato da civilità in perenne conflitto. La vita di bordo, i viaggi ed il combattimento sono tra gli elementi principali, e peculiari, di qesto gioco di ruolo.
  • Heavy Sugar: Wait for the light: di Simone Morini, edito da Eleven Aces e distribuito da Aces Games. Balhan City è stata trasformata in un immenso generatore. In un mondo permeato dalla luce innaturale, interpretiamo i pochi sovversivi che, combattendo contro la Edison Company, cercano di ribellarsi all’ideologia falsa di perfezione che “illumina” la città.
  • Household: di Riccardo Sirignano e Simone Formicola, edito e distribuito da Raven Distribution. “Il gioco di ruolo più piccolo del mondo” ci porta, in un’ambientazione particolare, a conoscere i Piccoli Popoli che abitano la Casa ormai abbandonata dal Padrone. Cavalcando topi, e combattendo con spilli e forbici, affronteremo piccole ma grandi avventure.
  • Vampiri: La Masquerade: di Kenneth Hit e Karim Muammar, edito da White Wolf Entertainment, distribuito da Need Games – Asmodee Italia. L’umanità ha scoperto l’esistenza dei vampiri e, ovviamente, non ha apprezzato. Nel Mondo di Tenebra, una realtà parallela alla nostra in cui la decadenza e la malvagità la fanno da padrone, i giocatori interpretano dei vampiri nelle loro lotto interne ed esterne.

Chi raccoglierà l’eredità che l’anno scorso è stata di Lovecraftesque? Lo scopriremo il prossimo 8 ottobre!

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Play Modena cancellato
Il Play di Modena 2020 è stato cancellato, l’organizzazione fa dietrofront