Exploration: buona la seconda su Kickstarter per il gioco di Ply Games

Dopo qualche aggiustamento Ply Games ha finalmente dato il via alla nuova campagna per il finanziamento su Kickstarter di Exploration, un gioco da tavolo di esplorazione spaziale pieno di navicelle spaziali in miniatura.

Exploration fa ripartire la conquista dell’universo abbassando pledge minimo e obiettivo di finanziamento pur mantenendo componenti di qualità

La prima campagna per questo gioco da tavolo, lanciata lo scorso febbraio, si era incagliata dopo qualche giorno, complice forse una prima fase di marketing un po’ troppo “leggera” per un gioco dove l’asticella per il finanziamento era stata fissata ad un livello un decisamente alto per l’opera prima di Ply Games.

A nulla era valso, all’epoca, il tentativo di portare nelle case dei backer meno esigenti la versione senza miniature del gioco, proponendo le navicelle anche in “versione standee” dopo qualche giorno dall’inizio della campagna che, seppur ben avviata, si è bloccata dopo aver raggiunto circa metà dell’obiettivo di finanziamento.

Ply ha così deciso di cancellare la campagna per lavorare sul marketing e sulla componentistica per poter convincere nuovi finanziatori a credere nel progetto. E ci sono riusciti alla perfezione!

Exploration è stato rapidamente finanziato e, con più di 38.000 dollari già raccolti (l’obiettivo minimo era di circa 21.000), sono già ben 14 gli stretch goal già sbloccati, quando mancano poco più di due settimane alla chiusura della campagna.

Certo, gran parte del merito deriva dal fatto che l’editore sia riuscito ad abbassare a 69 dollari il pledge minimo richiesto per la versione base del gioco (dagli 80 previsti per la precedente campagna) e dall’aggiunta di un All-in pledge che comprende già due espansioni ed una miniatura gigante del Destroyer.

Se i backer italiani saranno almeno 25 verrà anche creata una prima bozza della traduzione Italiana del regolamento già nei prossimi giorni. Al momento sono 16 i nostri connazionali che hanno creduto al progetto, quindi se anche voi ne siete intrigati non esitate a finanziarlo!

AGGIORNAMENTO: Viste le richieste e l’enorme interesse dei backer, l’editore ha deciso di distribuire il gioco completamente tradotto in 6 lingue, anche in Italiano! Una bella occasione, no?

Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento qui sotto.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Borse da gioco e calendari: su Kickstarter una campagna per gli amanti dei giochi da tavolo