Card Captor Sakura arriverà su Netflix dal 1° luglio

Card Captor Sakura

Per festeggiare il ventesimo anniversario dell’anime, Netflix ha annunciato l’arrivo di Card Captor Sakura sulla sua piattaforma di video on demand il prossimo 1 luglio.

L’anime, andato in onda fino ad oggi esclusivamente sulle reti Mediaset, è conosciuto in Italia con il titolo di Pesca la tua carta Sakura (per la prima stagione) e Sakura, la partita non è finita (per la stagione numero 2).

L’azienda californiana lo distribuirà invece sotto il titolo originale sulla sua piattaforma, con i 70 episodi originali prodotti da Madhouse completamente doppiati in italiano (e speriamo non come accaduto con Neon Genesis Evangelion).

Card Captor Sakura sta per sbarcare su Netflix, doppiato in italiano, con i 70 episodi delle prime due stagioni, il 1° luglio

Questa la sinossi ufficiale rilasciata da Netflix in occasione dell’annuncio:

Una ragazzina rompe il sigillo di un libro magico liberando gli spiriti delle carte contenute al suo interno e deve così diventare una”catturacarte” per catturarli.

La serie si basa su di un manga creato dalle CLAMP e pubblicato in Giappone sul mensile Nakayoshi, dal 1996 al 2000.

Se non lo avete mai visto, questa è l’occasione buona per recuperare, considerato anche l’arrivo dallo scorso mese di maggio di Cardcaptor Sakura: Clear Card, la terza serie manga edita in Italia da Star Comics.

Leggiamo altro?
Japan Sinks 2020: dopo le Olimpiadi di Tokyo un terremoto colpirà Netflix