Wonder Woman 1984: cosa ha ispirato l’armatura dorata di Diana?

Wonder Woman 1984, il secondo capitolo delle avventure cinematografiche della Regina delle Amazzoni di DC Comics, è tornato alla ribalta in questi giorni. A tenere banco è il poster in cui una sempre splendida Gal Gadot indossa una vistosa armatura dorata, scelta che sembra contrastare con il costume con cui la abbiamo in precedenza in Batman Vs Superman e Justice League, oltre che nel suo primo film solista. Ovviamente, parlando di un cinecomic il primo dubbio è stato: ma la ha mai indossata anche nei fumetti?

Da dove arriva l’armatura indossata da Gal Gadot nel poster di Wonder Woman 1984?

Domanda legittima, dalla risposta non semplice.

La prima ipotesi è legata al fatto che Wonder Woman era basato sulla gestione di Brian Azzarello e Cliff Chiang della serie a fumetti, che aveva lanciato il reboot dei New 52 nel 2011. Qualcuno ha ravvisato in questa armatura una somiglianza con il design creata da David Finch, che aveva raccolto la gestione della serie al termine del ciclo dei New 52. Anche se la sua versione dell’armatura non era dorata come quella di Wonder Woman 84, la forma sembra esser simile, compresi gli spallacci, e si tratta comunque di una delle poche armature canoniche di Wonder Woman a proteggerle anche gambe e braccia.

wonder woman 1984 finch

Ad esser, però, sotto esame è una particolare versione di Wonder Woman, quella presentata da Alex Ross nel suo capolavoro Kingdom Come, un Elseworlds datato 1997. In questa storia, i supereroi classici di DC Comics si sono ritirati, oramai invecchiati, mentre una nuova generazione di metaumani sta emergendo. Questi eroi e i loro nemici sono, però, incontrollabili, incapaci di controllare i propri poteri, diventando un pericolo. La Justice League decide di tornare in azione per fermarli, ma quando un gruppo di villain viene fatto evadere da Luthor e da Shazam, scoppia una vera e propria guerra tra metaumani. In questa occasione, Diana sfoggia un’armatura dorata che assomiglia molto a quella vista nel poster di Wonder Woman 1984.

wonder woman 1984 golden a

Il modello di Alex Ross piacque molto al pubblico, tanto che venne presto introdotta, in altri modi, anche nella continuity del personaggio. L’elmo a forma di testa di aquila non è parte integrante, ma solo indossato in battaglia, come dimostrano alcune tavole di Kingdom Come.

Se in Wonder Woman 1984 vedremo dunque Diana indossare un’armatura dorata, sapremo che il team dietro questo cinecomic ha voluto omaggiare l’incredibile arte di Alex Ross!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Tom Holland Spider-Man
Tom Holland potrebbe non tornare più nei panni di Spider-Man?