Ragazzo blocca la metro di Milano per 9 volte dicendo di venire da Krypton

“Vengo da Krypton ed è stata un’energia a muovere la mia mano per fermare i treni”.

Dopo i diversi casi di sindrome da supereroe verificatisi soprattutto ad Ancona e dintorni, questa volta è la capitale economica d’italia a fare da sfondo a una nuova vicenda che vede protagonisti individui un po’ troppo immersi nelle storie a fumetti.

A Milano un 29enne ha bloccato per ben 9 volte la metropolitana dicendo di venire da Krypton e di essere guidato da un’energia aliena

Un 29enne, tra le giornate di domenica 26 e lunedì 27 maggio ha bloccato per nove volte la metropolitana di Milano agendo su una leva di emergenza presente sulla banchina e che serve per interrompere la tensione elettrica sulla linea.

Quando la Polizia lo ha individuato, raggiungendolo per metterlo in stato di fermo, il ragazzo si è giustificato dicendo di venire da Krypton, il pianeta immaginario patria di Superman, e spiegando agli agenti che le sue azioni erano guidate da un’energia misteriosa, un essere superiore, che lo induceva a fermare i treni.

Il presunto kryptoniano ha iniziato la sua opera di ‘umano esecutore di volontà extraterrestri superiori’ domenica scorsa bloccando per sette volte la metro milanese sulle line M1, M2 e M3, ripetendosi poi per altre due volte nella giornata di lunedì.

Dopo il fermo il ragazzo non è potuto tornare sul ‘suo pianeta’, ma è stato accompagnato in ospedale per essere sottoposto a una visita psichiatrica.

Immagino che i medici dell’ospedale abbiano usato qualche tipo di farmaco per calmare il confuso 29enne e, nell’eventualità che composti chimici di natura terrestre non siano stati efficaci, c’è sempre l’alternativa della Kryptonite per poter controllare più agevolmente la situazione.

Cosa ne pensate? Qualcuno di voi era presente durante uno dei blocchi causati dal ragazzo? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto.

Fonte: Ansa

Commenti
Caricamento...