I giocatori di PS5 e PS4 potranno giocare insieme grazie alla retrocompatibilità

playstation 4

Nel corso di un recente meeting con gli azionisti, il vicepresidente di Sony John Kodera ha confermato che i giocatori di PlayStation 5 potranno giocare insieme ai possessori della PS4 grazie alla retrocompatibilità, confermando come per l’azienda la possibilità di interazione diretta tra le due generazioni di console è un aspetto molto importante.

Sony conferma che i giocatori di PS5 e PS4 potranno giocare insieme grazie alla retrocompatibilità della console next gen

A riguardo non sono stati forniti dettagli su come le due console permetteranno ai giocatori di giocare insieme ma è chiaro l’obiettivo di Sony di mantenere intatta la community Playstation nel momento in cui PS5 debutterà sul mercato e, pian piano, porterà gli utenti a migrare dalla vecchia PS4 alla nuova console.

Questa notizia, unita al fatto che Sony si è impegnata a supportare la PS4 per almeno altri tre anni, sembra suggerire che l’azienda non si aspetta una migrazione repentina e di massa verso la next gen, senza contare il fatto che all’arrivo di PS5, la PlayStation 4 potrà contare su circa 120 milioni di unità attive nel mondo.

Si tratta di una base di potenziali giocatori enorme che sarebbe controproducente abbandonare di colpo, motivo che spiegherebbe come Sony morda ancora il freno nell’introdurre la sua nuova generazione di console, a differenza di quanto fatto da Microsoft.

Quindi, se avete già deciso che sarete tra i primi ad accaparrarvi una PlayStation 5, sappiate che potrete tranquillamente continuare a giocare con i vostri amici che non hanno ancora intenzione di mollare la loro PS4.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: Comicbook

Leggiamo altro?
World of Tanks Blitz: Giancarlo Fisichella diventa ambassador dei carri armati italiani