Wolverine: Disney sta cercando un sostituto di Hugh Jackman?

Il toccante “the end” che abbiamo vissuto con Logan – The Wolverine, il film James Mangold che è coinciso con l’addio di Hugh Jackman al ruolo del mutante artigliato, potrebbe non essere l’ultima volta di Wolverine sul grande schermo.

Sembra che Disney voglia sostituire Hugh Jackman con con un attore più giovane per il ruolo di Wolverine

Dopo l’acquisizione di Fox da parte di Disney, era sembrato più che veritiero un probabile recast per Wolverine ora che il franchise X-Men è passato sotto l’ombrello della Casa di Topolino.

Secondo Lauren Shuler Donner, produttore del franchise mutante, Disney potrebbe essere pronta a sostituire Jackman con con un attore più giovane.

Intervistato nel corso di un panel della Television Critics Association, Donner ha dichiarato:

Hugh, già solo per il lavoro fisico, per mettere massa, ha lavorato molto duramente. Si svegliava alle quattro del mattino per mangiare pasti proteici ogni due ore. Lui di natura ha un fisico non proprio muscoloso, addirittura lo chiamavano verme da bambino.

Di suo è abbastanza magro e, una volta raggiunta una certa età, il fisico non riesce a rispondere come quando si era giovani e fatica ad adattarsi.

È stata una decisione saggia dire che “Sono arrivato al punto che non posso più essere Wolverine”.

Ora, questo non significa che non possa tornare come Vecchio Logan, non lo saprai mai, come non sapremo mai il futuro del personaggio di Wolverine.

Introdurre gli X-Men nell’Universo Cinematografico Marvel, vista l’attuale timeline, non sarà un lavoro facile e che, al momento, è alquanto poco chiaro visti anche gli impegni di Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, il quale è concentrato su altri personaggi. Sembra che ancora non sia stato deciso come muoversi riguardo la ricerca di un nuovo Wolverine.

Lo stesso Donner, proseguendo con le sue dichiarazioni, ha comunque parlato di questo particolare aspetto della questione:

Non so cosa stia pensando Kevin onestamente. Non penso nemmeno che Kevin sappia della cosa.

Immagino che, al momento, sia preso dagli impegni con questa ricchezza di personaggi con lo scopo di farli rendere al meglio e dare un senso a ognuno di loro.

Insomma, le parole di Donner (che sicuramente potrebbe aver già discusso della volontà di non “abbandonare” il personaggio di Wolverine direttamente con Disney), non dicono molto ma ci fanno capire che la convergenza di idee, soluzioni e opportunità, dovrà avere la piena attenzione di Kevin Feige il quale, al momento, ha a che fare con un momento cruciale dell’MCU.

I prossimi mesi, dopo l’uscita di Avengers: Endgame al cinema, saranno sicuramente ricchi di nuovi dettagli circa il recast di Wolverine.

Voi cosa ne pensate? Quale star vedreste bene nei panni di Logan? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Fonte: Comicbook