Game of Thrones: le riprese del prequel inizieranno in estate

game of thrones trono di spade

Volevate un nuovo trailer dell’ultima stagione di Game of Thrones durante il Superbowl?

E invece no, perché bisogna accontentarsi della pubblicità della birra a tema.

Nella giornata di oggi, però, i fan dell’acclamata serie TV hanno potuto apprendere una buona notizia “laterale”, utile a tenere a bada l’hype per l’attesa della stagione conclusiva dello show HBO

Il presidente della programmazione di HBO ha annunciato che le riprese del prequel di Game of Thrones inizieranno in estate

Il presidente della programmazione di HBO Casey Bloys, ha confermato a Entertainment Weekly che le riprese della serie TV prequel de Il Trono di Spade, ancora senza titolo, inizieranno nelle prime settimane dell’estate 2019.

L’annuncio fa seguito a mesi di speculazioni sulla partenza dei lavori e la realizzazione del pilot, all’inizio previsto per Ottobre 2018, poi per Febbraio 2019 e, successivamente, proprio a detta dello stesso Bloys, perlomeno per la prima metà del 2019.

Finalmente, quindi, a meno di ulteriori rettifiche, questa notizia si aggiunge ai punti fermi conosciuti fino ad oggi quali il cast che vedrà coinvolte, tra gli altri, Naomi Watts, Naomi AckieDenise Gough, e la regista che sarà S.J. Clarkson (The Defenders, Jessica Jones).

Una cosa di cui si è praticamente sicuri è che nulla di metterà in moto fino a quando Game of Thrones 8 non sarà andata in onda in tutto il mondo.

Si conoscono ancora pochi dettagli sulla trama, se non che lo show sarà ambientato migliaia di anni prima della serie madre:

Migliaia di anni prima della serie principale, lo show narrerà della oscura discesa dall’Epoca degli Eroi fino ai giorni più bui di Westeros.

Dai segreti più orribili del passato, fino alla nascita degli Estranei; dai misteri dell’Est alla vera storia degli Stark… una sola cosa è certa: non è la storia che crediamo di conoscere.

I rumor più “attendibili” vorrebbero che il titolo della serie fosse “The Long Night” ma, anche secondo le parole di George R.R. Martin, dovremmo aspettarci non poche sorprese, quindi è meglio non fare troppo affidamento sulle prime indiscrezioni.

In una recente intervista, lo scrittore statunitense ha infatti dichiarato:

Westeros è un posto differente, davvero differente, in questa serie.

Non c’è Approdo del Re, non c’è il Trono Di Spade; non ci sono i Targaryen e il mito di Valyria è a malapena agli inizi, fra draghi ed echi dell’impero che verrà.

Avremo a che fare con un mondo profondamente diverso, immensamente più vecchio e, spero, che questo possa essere parte del divertimento.

Cosa ne pensate? Che tipo di prequel vi aspettate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Rick e Morty 4: ecco la folle sigla d’apertura della nuova stagione!
>