Death Stranding è finalmente entrato in fase di rifinitura?

Death Stranding

Death Stranding, la nuova creatura di Hideo Kojima, non ha ancora una data di uscita ma, secondo il quotidiano giapponese Asahi Shimbum, sembra che il gioco sia entrato “in fase di polishing“, ovvero di pulizia e rifinitura.

Nell’articolo si parla di un’intervista avuta con Kojima-San nel mese di Settembre, in cui lo stesso afferma che il gioco è a buon punto e che si stanno testando tutte le sue caratteristiche per limare e, appunto, pulire le ultime imperfezioni ed incertezze.

È risaputo quanto il noto sviluppatore giapponese sia molto meticoloso nel suo lavoro, tanto da aver impiegato moltissimi anni prima di far uscire l’ultimo capitolo della saga di Metal Gear Solid (nemmeno terminato, in realtà); non può quindi che renderci contenti quest’ultima notizia, poiché vuol dire che la lavorazione del gioco è quasi terminata e che l’annuncio della data d’uscita potrebbe essere imminente!

death stranding

Ma raffreddiamo i bollenti spiriti perché la cosiddetta fase di “Polishing” potrebbe durare un mese, come un anno, come dieci!

L’intervista non si è limitata a parlare di Death Stranding. Infatti, Kojima ha lievemente accennato alla diatriba con Konami, non potendosi però sbilanciare più di tanto poiché sono ancora in corso clausole di non divulgazione e altre questioni prettamente legali.

Ha però raccontato di aver attraversato un periodo piuttosto buio dopo la brusca separazione con la casa di sviluppo nipponica, tanto da volersi prendere qualche anno di pausa, ma che, una volta incalzato dai suoi cari, ha deciso di non arrendersi e di aprire quella che è diventata a tutti gli effetti la Kojima Production.

Speriamo di avere qualche informazione in più nei primi mesi del 2019 su quello che sembra sarà un ennesimo capolavoro del genio di Hideo Kojima!

E voi? Quanto state aspettando Death Stranding? Avete visto il primo trailer gameplay? Diteci la vostra nei commenti!

Leggiamo altro?
Destiny 2: Ombre dal Profondo – Recensione