Underwater Cities: MS Edizioni localizzerà il gioco per l’Italia

Chi è stato alla Fiera di Essen, da poco terminata, probabilmente avrà visto e provato Underwater Cities, il nuovo gioco di Vladimir Suchy (Pulsar 2849), edito dalla emergente Delicious Games, e magari se ne è anche aggiudicato una copia in inglese. Chi non ne avesse avuto l’opportunità non disperi, perché abbiamo buone notizie per voi.

MS Edizioni annuncia l’arrivo dell’edizione italiana di Underwater Cities a Lucca Comics and Games 2018

Proprio così, in un post del 30 ottobre, MS edizioni chiedeva ai suoi follower istruzioni sull’utilizzo di una ignota semisfera verde, il post ha subito scatenato i commenti e le speranze dei giocatori che già si chiedono quando potranno intavolare Underwater Cities.

Visto che Pulsar 2849 rientra nella mia Top 5 personale, anche io attendo con ansia la versione italiana del nuovo gioco di Vladimir Suchy, che spero sarà reso presto disponibile grazie ad MS Edizioni.

Underwater Cities, è un gioco per 1-4 giocatori dai 12 anni in su con una durata fra gli 80 e i 150 minuti, dove i giocatori in qualità di esperti nominati a causa della sovrappopolazione della Terra devono stabilire quali sono le migliori e più vivibili aree sottomarine.

Le meccaniche di gioco sono tipiche di quelle dei gestionali e dei piazzamento lavoratori, ma anziché piazzare segnalini o meeple, in questo titolo si utilizzano delle carte purché del colore adatto relativo a quella “zona di tabellone”. Inoltre i giocatori possono utilizzare le azioni sul tabellone e sulle carte per conquistare materie prime e risorse e per costruire e migliorare le proprie infrastrutture (città, tunnel, collegamenti, ecc…).

In Underwter Cities potremo trovare circa 220 carte,  suddivise in quattro tipi ed utilizzabili in modi e tempi diversi durante il gioco. La presenza di plance e tessere a doppia faccia, da modo ai giocatori di avere molte opportunità di ottenere punti vittoria.

Il gioco si sviluppa in 10 round divisi su 3 ere (la prima era dura 4 round), durante i quali dovremo accumulare punti e cercare di raggiungere gli obiettivi richiesti dalle apposite carte. Al termine del gioco si calcoleranno i punteggi che dipenderanno fortemente dalle strategie di breve e lungo periodo che avremo adottato durante il gioco. Vincerà chi avrà costruito la città subacquea migliore.

E voi che ne pensate? Seguirete gli sviluppi della probabile localizzazione di Underwater Cities da parte di MS Edizioni? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments