LEGO DC Super-Villains: essere dei “buoni” cattivi è divertente – Recensione

Warner Bros. Interactive Entertainment ci porta nuovamente nel mondo dei più famosi mattoncini del mondo, ma lo fa cercando di dare una ventata d’aria fresca (perlomeno per quanto riguarda la trama) con LEGO DC Super-Villains!

LEGO DC Super-Villains ci porta nel mondo mattoncinoso dei villain DC Comics permettendoci di vestire i panni del cattivone di turno per una improbabile “buona causa”

Traveller’s Tales ha voluto fare le cose in grande, dando la possibilità di creare il proprio super villain LEGO che si integrerà perfettamente nella storia: impersoneremo, infatti, il pupillo di Lex Luthor, il quale ci prenderà sotto la sua ala protettiva una volta evaso di prigione.

Per calarci meglio nei panni del cattivone in erba, avremo a disposizione un editor incredibilmente vasto e particolareggiato che ci permetterà di creare “ad hoc” il nostro personaggio fin nei minimi dettagli partendo dalle cose più semplici come i capelli, passando per i particolari più “minuziosi” come la forma del mantello o la tipologia di pettorali da “fornire” al nostro alter-ego LEGO.

Ovviamente, la struttura tipica dei giochi dedicati ai famosi mattoncini danesi è sempre presente: potremo quindi controllare, oltre che al nostro personaggio, anche gli altri super villain, ognuno con una peculiare abilità che ci permetterà di completare man mano l’intero gioco, arrivando al 100% dell’avventura e della soddisfazione.

LEGO DC Super-Villains editor

Una storia diversa

La Justice League è scomparsa e il Sindacato della Giustizia (che altri non sono che il noto Sindacato del Crimine di Terra-3) ne ha preso il posto, avendo però intenti diversi dai nostri supereroi preferiti.

L’unica a sapere del loro piano malvagio è Harley Quinn, intenta a coinvolgere tutti i villain dell’universo DC per riportare le loro nemesi a casa.

In tutto questo marasma, il fatto che il nostro personaggio sia coinvolto direttamente nella storia con un ruolo di primo piano, ci permette di immedesimarci ulteriormente, donando quel tocco di originalità e di personalizzazione a tutta la narrazione.

La struttura open world, nonostante l’abbia trovata in qualche passaggio fin troppo “caciarona” e confusionaria, è un’altra novità ben gradita nel parco titoli dedicati ai LEGO, regalandoci una mappa decisamente grande, piena di quest secondarie e “punti d’interesse”; tral’altro, per i cacciatori di easter egg e segreti “hardcore”, ci sarà davvero tantissima carne al fuoco da scoprire.

Una struttura consolidata, identica a sé stessa, ma che osa nel proporre idee innovative

Si sa, i giochi con protagonisti i celebri mattoncini hanno tutti elementi comuni che li caratterizzano: quasi tutto è distruttibile, si possono controllare un’infinità di personaggi diversi, tanti collezzionabili diversi e così via.

Per quanto LEGO DC Super-Villains porti un po’ di freschezza nel complesso del genere, è pur sempre un gioco dei LEGO e per i non appassionati potrebbe essere un’altra occasione per definirlo con un semplice: “Oh, no. Ancora?”, senza però, poi, sforzarsi più di tanto nel dare una chance (dovuta e comunque meritata) a questo tipo di avventura videoludica che, sicuramente, avrà più facilità a fare breccia nei cuori degli appassionati del fumetto supereroistico.

Nonostante questi pregiudizi e il fatto che siamo comunque di fronte ad una nota avventura LEGO addicted, il titolo merita senz’altro di esser giocato per la sua spiccata ironia, per il puro divertimento che regala, per il tentativo di aggiungere features interessanti e innovative ad un modello già consolidato, nonché per il coraggio dimostrato nel voler comunque osare, cercando di proporre una (seppur lieve) variante al genere, piuttosto che andare completamente sul sicuro proponendo la solita minestra riscaldata.

Dopotutto, è vero che tutti abbiamo sognato di essere dei supereroi, ma vestire i panni di villain “spigolosi”, nell’aspetto e nel carattere, specialmente quando bisogna riportare l’ordine delle cose come è giusto che sia, può essere davvero inaspettatamente divertente.

LEGO DC Super-Villains è già dipsonibile su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC.

70%

LEGO DC Super-Villains

LEGO DC Super-Villains è il classico gioco dei mattoncini danesi che cerca, con tutte le sue forze di dare un po' di originalità, inserendo elementi nuovi come la creazione del personaggio e una mappa Open World.

  • Storia un po' diversa dal solito
  • Possibilità di creare il proprio super cattivo
  • Poca originalità delle meccaniche, ma un Open World interessante
Potrebbe piacerti anche