Paul Rudd svela il collegamento delle scene post-credit di Ant-Man and The Wasp con Infinity War

Ant-Man and The Wasp

A pochi giorni dal debutto nelle sale cinematografiche statunitensi della nuova pellicola sui micro-mega eroi Marvel Paul Rudd, ospite venerdì scorso del Late Night con Seth Meyers, ha parlato del collegamento che sarà presente tra le scene post-credit di Ant-Man and The Wasp e Avengers: Infinity War, confermando in qualche modo le descrizioni leakate delle suddette scene trapelate nei giorni scorsi.

Paul Rudd, durante un’intervista, ha svelato alcuni dettagli riguardanti le scene post-credit di Ant-Man and The Wasp

Le persone mi hanno chiesto di questa cosa molte volte. D’accordo, non so se dovrei dirlo, ma lo dirò.

Gli eventi di Ant-Man and The Wasp si svolgono contemporaneamente ad Infinity War ed è molto importante perché non esiste una separazione tra i due film.

Bisogna rimanere fino alla fine perché una volta che vedrete questa cosa attraverso quelle scene post-credit, capirete che c’è qualcosa di strabiliante in questo genere di legame con Infinity War, perché penso di aver incasinato le cose.

Trama, dettagli e data d’uscita di Ant-Man and The Wasp

Dopo quanto accaduto in Captain America: Civil War, Scott Lang deve affrontare le conseguenze dell’essere sia un supereroe che un padre.

Mentre cerca di riequilibrare la propria vita di tutti i giorni, con la responsabilità dell’essere Ant-Man dovrà confrontarsi anche Hope van Dyne e il Dr. Hank Pym che gli affidano una nuova missione.

Scott dovrà nuovamente indossare il suo costume e imparar a combattere insieme a The Wasp mentre l’intero team lavora per scoprire alcuni segreti del loro passato.

Ant-Man and the Wasp, il cui debutto è atteso nelle sale USA per il 6 luglio 2018 (mentre in Italia arriverà il 14 agosto), è stato scritto da una squadra composta da Andrew Barrer e Gabriel Ferrari, già sceneggiatori di Transformers, e dal premio Oscar Adam McKay (La grande scommessa) insieme al regista Peyton Reed e all’attore protagonista Paul Rudd.

Il cast del film è composto da Paul Rudd, Evangeline Lilly (Hope Van Dyne / The Wasp), Michael Douglas (Hank Pym), Michelle Pfeiffer (Janet Van Dyne), Laurence Fishburne (Bill Foster, alias Goliath), Walton Goggins (Sonny Burch), Hannah John-Kamen (Ghost) e Michael Pena (Luis), con Randall Park (Veep) che vestirà i panni di Jimmy Woo, membro dello SHIELD e della fondazione Atlas.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Screenrant

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Dune Paul Atreides
Warner Bros: i film del 2021 usciranno in contemporanea sia in digitale che al cinema