The Last of Us Part II: romanticismo e cruda violenza nel primo video gameplay

L’E3 2018 si sta confermando un evento così ricco di spettacolarità che in pochi avrebbero immaginato una conferenza così prodiga di novità e anteprime, tutte riguardanti titoli dall’hype smisurato.

The Last of Us Part II debutta all’E3 2018 con uno straordinario gameplay trailer dall’impatto visivo sconvolgente

E così, dopo averci deliziato, tra gli altri, con Assassin’s Creed: Odyssey, Resident Evil 2 Remake e Death Stranding, ecco che l’evento californiano ci regala anche il nuovo video gameplay di The Last of Us Part II che parte con scene festose e dai tratti incredibilmente romantici che vedono Ellie in compagnia di una misteriosa ragazza, fino ad arrivare a sequenza molto più crude e brutali.

Il tutto che scorre in maniera sbalorditiva tra rendering che esaltano un comparto grafico superlativo, specialmente nelle scene in campo aperto dove illuminazione e vegetazione (l’effetto bagnato delle foglie è spettacolare) non sembrano affatto il risultato di un gioco che gira su PlayStation 4, quanto delle scene  di pura CGI.

Lo sconvolgente impatto visivo del gameplay, che esalta caratteristiche come animazione, Intelligenza Artificiale, collisioni, crafting, stealth e fluidità dei movimenti, sembra aver tratto in inganno anche David Anfossi, game director di Eidos Montreal, il quale tramite un tweet ha parlato di animazioni fake per il video di Naughty Dog.

La dura reazione dei fan dello sviluppatore californiano ha poi indotto lo stesso Anfossi a pubblicare delle scuse, parse comunque di circostanza, per porre rimedio al suo “scivolone”.

Cosa ne pensate di questo primo incredibile gameplay di The Last of Us Part II? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: Gamespot

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...