Realtà Aumentata da paura! La bambina di The Ring esce davvero dalla TV e ci insegue per casa!

Ci sono due scene indimenticabili, due momenti inconici della storia del cinema horror che hanno come protagonisti una bambina e un televisore: stiamo parlando delle celebri sequenze di Poltergeist (1982) e The Ring (2002).

In particolare, riguardo a quest’ultimo film, remake della pellicola giapponese Ringu di Hideo Nakata, chi non ricorda il momento in cui Samara Morgan (la bimba dotata di poter psichici morta sul fondo di un pozzo dopo sette giorni di stenti) si materializza uscendo dal monitor della TV?

Quella scena sicuramente avrà tolto il sonno a molti di voi, mentre al programmatore Abhishek Singh ha suggerito l’idea per creare un’applicazione che permette di vivere un’esperienza davvero terrificate.

Grazie all’uso della realtà aumentata, al motore grafico Unity e alle potenzialità di ARkit, un kit framework per sviluppatori, Abhishek ha dato la possibilità alla bambina di The Ring di diventare reale e di uscire dal televisore inseguendolo per tutta la casa.

Non importa quanto lontano riusciate a scappare, Samara vi raggiungerà comunque e, sicuramente, non vorrà di certo attendere sette giorni per farvi morire di paura!

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Comicbook

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...