Non solo BitCoin. Arriva Otaku Coin, la criptovaluta pensata per gli otaku!

Dopo il boom della fine dello scorso anno il BitCoin ha perso oltre il 50% del suo record piombando sotto i 9.000 dollari, un trend negativo che però non ha raffreddato l’interesse attorno alle criptovalute e al sistema sul quale si fondano, sistema che continua a riscuotere una popolarità mediatica sempre maggiore.

Salgono così alla ribalta criptomonete meno conosciute del BitCoin e ogni giorno ne nascono altre, come accaduto con Otaku Coin, la nuova criptovaluta creata dall’azienda giapponese Tokyo Otaku Mode e dedicata, appunto, agli Otaku.

Con la parola giapponese otaku di indicano gli appassionati in modo ossessivo di manga, anime, e altri prodotti ad essi correlati e, ultimamente, per estensione (non del tutto corretta), anche chi ha una forte e spiccata predilezione per questi determinati aspetti della cultura pop.

L’Otaku Coin, che dovrebbe debuttare nel corso di questa estate, mira a collegare direttamente i consumatori ai talentuosi creatori che contribuiscono a dare forma al meraviglioso mondo degli anime e dei manga, con i fan che potranno spendere i proprio crediti per acquistare nuovi prodotti o sostenere autori in erba.

Guadagnare Otaku Coin è facile, le attività richieste sono già quelle che gli otaku fanno regolarmente: guardare anime, condividere contenuti o scrivere recensioni.

Si innescherà, quindi, una sorta di circolo virtuoso che permetterà ai “cripto-finanziatori” di ricevere in cambio piccole percentuali sempre in criptovaluta a seguito della messa in commercio di merchandise e prodotti correlati come videogame, musica e altri manga.

Inoltre, in cambio i fan potranno visitare il Giappone, fare acquisti e partecipare ad eventi utilizzando la valuta digitale senza preoccuparsi delle fluttuazioni nei tassi di cambio.

otaku coin

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: RocketNews24