Star Trek Discovery: ecco la storia della U.S.S. Defiant

Nel nuovo episodio di Star Trek Discovery, Vostro malgrado, abbiamo finalmente scoperto la sorte dell’equipaggio della U.S.S. Discovery, che avevamo dato per dispersa chissà dove al termine di Nella foresta mi addentro. Come in molti avevano teorizzato, il salto con il motore a spore effettuato da uno sfinito Stamets ha portato la Discovery in un’altra dimensione, ma non uno dei possibili universi, bensì una realtà parallela nota ai trekkies più preparati: l’Universo dello Specchio.

La rivelazione principale di Vostro malgrado, però, riguarda il modo in cui l’equipaggio della Discovery può ritrovare la via di casa. Per tornare al proprio universo, infatti, Lorca e Burnham devono trovare un qualcosa che provenga dalla loro realtà. Fortunatamente, nell’Universo dello Specchio è presente un’astronave che fa al caso loro! Ma come ci è arrivata?

In Star Trek Discovery compare la U.S.S. Defiant, nave centrale nel mito dell’Universo dello Specchio

Nell’episodio di Star Trek Discovery viene citata la U.S.S. Defiant, nave di classe Constitution (la stessa dell’Enterprise di Kirk in TOS), che diventa il biglietto di ritorno a casa per gli uomini della Discovery. La presenza di questa astronave nell’Universo dello Specchio non è un deus ex machina, ma un nuovo punto di contatto con la continuity di Star Trek, un elemento che è sempre mancato a gran parte dei fan della prima ora.

La Defiant (da non confondere con l’astronave vista in Deep Space Nine) compare per la prima volta nell’episodio della serie classica La rete tholiana, nella terza stagione. In questo episodio, l’Enterprise incontra alla deriva nello spazio la Defiant, che in seguito ad un misterioso incidente in cui è perito tutto l’equipaggio, è rimasta intrappolata in una sacca di spazio soggetta ad interferenza di fase. Questa condizione sta lentamente portando la Defiant a transitare in un’altra dimensione, evento che alla fine avviene al termine dell’episodio. All’epoca non venne chiarita la sorte della Defiant, nonostante l’episodio della TOS ambientato nell’Universo dello Specchio (Specchio, specchio) fosse andato in onda la stagione precedente.

star trek discovery defiant 1

La sorte della Defiant viene chiarita in un’altra serie di Star Trek, Enteprise. Precedentemente si era visto l’Universo dello Specchio anche in Deep Space Nine, ma non si erano fatti riferimenti alla vicenda vista ai tempi di Kirk. Nel doppio episodio In un universo oscuro (quarta stagione) non vediamo un personaggio finire nell’Universo dello Specchio come da tradizione, ma siamo direttamente portati nell’altra realtà, vedendo solamente le controparti degli uomini di Archer.

Al centro di questa storia in due parti c’era proprio la U.S.S. Defiant. L’Archer malvagio, infatti, scopre questa astronave proveniente da un altro universo, dotata di tecnologie decisamente più avanzate di quelle a sua disposizione, decidendo di prenderne possesso. Da questo scopriamo che la Defiant non ha solo viaggiato in un’altra dimensione, ma anche nel tempo! Archer riesce nel suo intento, assumendo il controllo della Defiant e dirigendosi sulla Terra per tentare un golpe, ma viene tradito da una sua ufficiale, che riuscirà a completare il piano di Archer, divenendo… l’Imperatrice Hoshi Sato!

star trek discovery defiant 2

E da questo punto, si torna a Star Trek Discovery. Da quanto ci è dato capire, la Defiant è ancora operativa nell’Universo dello Specchio, oltre a possedere la tecnologia che può aiutare la Discovery a tornare nel suo tempo. Stando a quanto mostrato su un terminale della nave di Lorca, negli anni la Defiant ha subito delle modifiche strutturali rispetto alla classica forma delle navi di classi Constitution, ma non è chiaro se sia un semplice refit o questo sia il nuovo design ideato per la gemelle dell’Enterprise.

star trek discovery defiant 3

Di certo possiamo aspettarci che Lorca e Burnham dovranno lottare parecchio per conquistare la Defiant. Sarà anche interessante vedere chi siede ora sul trono dell’Impero Terreste, visto che mancano ancora alcune controparti speculari di personaggi di Star Trek Discovery. Personalmente, mi aspetto un’Imperatrice Philippa Georgiou!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments