Star Wars: Ecco la vera Ahch-To de Gli Ultimi Jedi, l’isola di Skellig Michael

Non importa se Star Wars: Gli Ultimi Jedi vi è piaciuto o meno (non adesso, almeno), una cosa su cui tutti possiamo essere d’accordo è la bellezza di Ahch-To, il pianeta su cui Luke Skywalker abbiamo scoperto essersi ritirato “in pensione”.

Nella realtà, ovviamente non dovremo viaggiare per la galassia per raggiungere la nuova casa di Mark Hamill. Basterà un “breve” viaggio in barca fino all’isola di Skellig Michael, la più grande delle due isole di Skellig.

Questo spettacolare luogo, situato al largo delle coste irlandesi, a circa 17 km dalle coste del Kerry, è stato infatti utilizzato dal regista Rian Johnson (e da J.J. Abrams prima di lui) per girare buona parte della scene presenti nella nuova pellicola della saga di Guerre Stellari. Sulla sua sommità è anche presente un monastero di origine cristiana, costruito nel 588 e diventato patrimonio dell’UNESCO nel 1996.

Ma se non avete in programma una vacanza invernale nel mezzo dell’oceano, il canale YouTube di devinsupertramp ha pubblicato online un bellissimo tour dell’isola, in cui potremo facilmente riconoscere i numerosi luoghi visti nel film.

Dategli un’occhiata qui sotto:

Niente Porg insomma, ma “solamente” uno spettacolare tesoro rimasto a lungo nascosto.

State già organizzando la vostra prossima vacanza nerd? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments