I clown protestano contro IT di Stephen King: “Quel film rovinerà i nostri affari!”

trailer italiano di IT - Pennywise

Alcuni clown professionisti hanno espresso le proprie opinioni riguardo l’adattamento cinematografico del romanzo scritto da Stephen King

Molti attendono con impazienza l’arrivo nei cinema del film IT di Stephen King, trasposizione cinematografica del celebre e omonimo romanzo. Fra questi non vi sono sicuramente coloro che si travestono da clown per professione, i quali, attraverso il sito MEL Magazine, hanno voluto esporre le proprie lamentele.

I clown protestano vivamente contro l’opera del noto autore, accusando King di essere responsabile della loro rovina. Dopo l’uscita del trailer di IT, infatti, le richieste di lavoro sono drasticamente calate, dato che i bambini iniziano ad essere terrorizzati da Pennywise e colleghi.

Vi riportiamo, di seguito, alcune testimonianze raccolte da MEL Magazine.

Gilly, nome d’arte di Guilford Adams:

Il film danneggerà la categoria dei clown. È una professione che sta morendo. Le persone che sopravvivono facendo questo, devono accettare il fatto che oggi va di moda detestare i clown. “IT” sta contribuendo ad allontanare i giovani consumatori da un’arte che è dolce e gentile. Nessuno prende le difese di un clown. L’unica cosa che va ancora più di moda di detestare un clown, è farlo con un mimo. È stupido e spero che le persone si concentrino sui clown buoni in circolazione.

Roger Fojas, conosciuto come Ringmaster RogerHumpy Pumpy:

“IT” renderà i bambini terrorizzati dai clown e i loro genitori non prenoteranno più un pagliaccio per le feste di compleanno. Oggi come oggi è davvero dura essere un clown. Un tempo, i pagliacci erano una fonte di intrattenimento e gioia, ma il modo in cui sono stati dipinti dai media li ha privati della loro bontà e li ha trasformati in qualcosa che i bambini temono.

La polemica dei clown ha fatto il giro del web, arrivando fino allo stesso Stephen King, che ha risposto tramite un post su Twitter:

I clown sono arrabbiati con me. Mi dispiace, molti di loro sono eccezionali. Ma…i bambini sono sempre stati spaventati dai clown. Non uccidete il messaggero per il messaggio.

Vi ricordiamo che il film, diretto da Andy Muschietti (La Madre), sarà diviso in due parti. La prima è attesa nei cinema per il 21 settembre 2017.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

>