Naruto Shippuden: l’animatore Kazunori Mizuno muore per troppo lavoro!

blank

L’animatore è scomparso il mese scorso a causa di un karoushi, cioè per lo stress causato da troppo lavoro

Kazunori Mizuno, animatore giapponese che lavorava come storyboard artist e direttore degli episodi su serie come Naruto, Bleach, Yu Yu Hakusho e Zoids Genesis, è deceduto qualche settimana fa all’età di 52 anni.

La scomparsa di Mizuno è accaduta lo scorso 29 marzo, ma la notizia della sua morte non è stata resa pubblica fino a quando i suoi colleghi, che lavoravano con lui alle serie di Naruto e Bleach, non hanno rivelato tutto tramite Twitter.

kazunori mizuno

Stando alle prime riscostruzioni, Mizuno sarebbe deceduto a causa di un eccessivo sforzo lavorativo, un fenomeno che in Giappone ha un nome ben preciso: karoushi (o karōshi).

Le cause mediche che originano un karoushi (letteralmente “morte da troppo lavoro”) sono attacchi di cuore e ictus dovuti all’eccessivo stress. Alcune notizie raccontano che il povero Mizuno avesse deciso di prendersi una pausa e sia morto poi nel sonno negli uffici dello Studio Pierrot.

Kazunori Mizuno è stato autore e direttore, tra l’altro, dell’11esima sigla di apertura e della 24esima di chiusira di NarutoShippuden, la decima sigla di apertura di Bleach e la storyboarding per Cardcaptor Sakura Movie 2: The Sealed Card.

È davvero triste venire a conoscenza di notizie simili: a volte ci dimentichiamo che dietro alle avventure che ci appassionano e ci fanno sognare, si nasconde il lavoro oscuro di tantissimi disegnatori ed animatori, spesso costretti a turni massacranti pur di rispettare consegne e pubblicazioni.

Il pensiero di tutta la redazione di Justnerd va alla famiglia, agli amici e ai colleghi di Mizuno.

Fonte: Reddit

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti