Semplicemente Nerd!

Le cartucce del Nintendo Switch hanno un sapore terribile (ma per un buon motivo)

Alcuni utenti si sono messi ad assaggiare le nuove cartucce del Nintendo Switch, scoprendo il loro sapore terribile. Nintendo ha però una spiegazione ufficiale

Ieri è stato indubbiamente il giorno del Nintendo Switch, la nuova console dell’azienda di Kyoto che sta mietendo consensi tra i fan (in particolar modo grazie al bellissimo The Legend of Zelda: Breath of the Wild), arrivata ufficialmente sul mercato e nelle case di chi aveva effettuato il preorder.

Tuttavia, invece di spacchettare la propria console e buttarsi a capofitto nell’avventura, alcuni fan hanno deciso che assaggiare le cartucce del Nintendo Switch doveva avere la priorità, scoprendo così il disgustoso sapore delle nuove cartucce.

Jeff Gerstmann di GiantBomb assaggia una cartuccia del Nintendo Switch per la “scienza”

Le cartucce del Nintendo Switch hanno un sapore che, secondo Jeff Gerstmann di GiantBomb: “ricorda quello dell’insetticida”.

Ovviamente esiste una motivazione più che valida a tutto questo (fatta eccezione per la gente che le sta assaggiando, per loro non ci sono difese che reggano) e, come ci insegna Guglielmo di Occam, la spiegazione più semplice solitamente è anche quella giusta. Come confermato da Nintendo stessa: “Per evitare l’ingestione accidentale da parte di bambini, un agente non tossico (il benzoato di denatonio ndr) è stato aggiunto a tutte le cartucce realizzate per il Nintendo Switch”.

Insomma, se proprio dovete assaggiare i vostri videogiochi, è meglio che torniate alle vecchie cartucce del NES…

Close