Gandalf “doma” nuovamente le forze oscure del piacere in 50 Shades Gandalfer

50 Shades Gandalfer

Un esilarate trailer mash-up accosta il famoso stregone della Terra di Mezzo al trasgressivo 50 Sfumature di Nero

È inutile negarlo, lo sappiamo tutti, quando c’è in giro Gandalf i fuochi d’artificio, anche sotto le lenzuola, sono assicurati!

Com’era prevedibile, in contemporanea con l’uscita nelle sale cinematografiche di 50 Sfumature di NeroTeh Lurd of Teh Reings ci propone un’esilarante parodia del trailer ufficiale del film, intitolato 50 Shades Gandalfer.

La pagina Teh Lurd of Teh Reings, famosa per i suoi divertenti ed assurdi video con protagonisti i personaggi delle trilogie cinematografiche ispirate alle opere di J.R.R. Tolkien, ci delizia con questo stupendo mash-up in cui Gandalf (Ian McKellen) prende il posto del misterioso e trasgressivo Christian Grey accanto alla protagonista Anastasia Steele, interpretata dall’attrice Dakota Johnson.

Quanto può essere misterioso uno stregone per una donna come Anastasia? Cosa nasconde il passato di Gandalf oltre la conoscenza di magiche vie per il piacere? E se gli inquietanti fantasmi di piccoli uomini tornassero a farsi vivi e a mettere in dubbio le certezze della protagonista? Scopritelo con il video di 50 Shades Gandalfer.

È la seconda volta che quelli di Teh Lurd of Teh Reings ci regalano una parodia delle trasposizioni cinematografiche dei romanzi della scrittrice britannica E. L. James. Infatti, nel 2015, 50 Sfumature di Gandalf il Grigio (che potete rivedere qui di seguito) aveva  già fatto il “verso” al chiacchieratissimo film 50 Sfumature di Grigio.

Speriamo che i film ispirati ai romanzi trasgressivi della James continuino ad essere prodotti, in modo da permettere a Teh Lurd of Teh Reings di continuare a regalarci queste divertenti chicche!

E voi, cosa ne pensate? fatecelo sapere con un commento qui sotto.

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
carte Yu Gi Oh
Yu-Gi-Oh: si vendica del marito fedifrago mettendo all’asta la sua collezione di carte mai aperte