Star Wars zoo, scoperta una nuova specie: il gibbone Skywalker!

Una nuova specie di gibbone, scoperta nelle foreste della Cina è stata chiamata così in onore del personaggio di Star Wars, Luke Skywalker

Quando l’equipe di scienziati cinesi, americani e britannici (una bella combriccola di nerdoni) si è accorta che i gibboni che stavano studiando, pur essendo molto simili a quelli delle due specie già conosciute come gibboni hoolock, appartenevano ad una specie completamente nuova, hanno deciso di battezzare questa nuova specie in onore di Luke Skywalker.

Il gibbone hoolock Skywalker o Gaoligong hoolock (Hoolock Tianxing), questo il nome scelto dagli scienziati, è un tipo di primate che si trova sulle montagne Gaoligong dove vive tra gli alberi, nutrendosi principalmente di frutta di foglie e germogli; è molto più agile dei “pupazzosi” Ewoks di Endor ed è meno peloso di Chewbecca.

Probabilmente i ricercatori cinesi, in collaborazione con quelli degli Stati Uniti e della Società Zoologica di Londra (ZSL) hanno pensato, chiamando la nuova specie gibbone Skywalker, di attirare l’attenzione della comunità scientifica internazionale e non su questi animali che si trovano a dover affrontare i pericoli rappresentati dalla caccia illegale e dalla distruzione indiscriminata del loro habitat naturale.

Gli scienziati, infatti, dalle pagine del Journal of Primatology, hanno classificato come “a rischio” questa specie inserendola nella lista rossa delle specie minacciate dal sistema:

La scoperta della nuova specie concentra l’attenzione sulla necessità di una migliore conservazione delle piccole scimmie, molte delle quali sono in pericolo di estinzione nel sud della Cina e nel Sud-Est asiatico.

Il dottor Samuel Turvey, della ZSL, ha inoltre dichiarato:

Il team è entusiasta di aver fatto questa scoperta. Tuttavia, questa è accompagnata da tristezza e stiamo facendo in modo di conferire immediatamente lo stato in via di estinzione alla hoolock Skywalker, con lo stesso pericolo per la sua sopravvivenza di molte altre specie di piccole scimmie nel sud della Cina e Sud-Est asiatico, a causa della perdita di habitat e per la caccia.

Anche se Star Wars: The last Jedi (titolo del prossimo film della saga) sta facendo presagire l’identificazione proprio di Luke Skywalker come ultimo rappresentante della sua specie (i Jedi), speriamo invece che la specie di gibbone appena scoperta dagli scienziati possa continuare a vivere e prosperare in armonia con la natura, al riparo dall’ingerenza e dalla cieca stupidità degli uomini che continuano ad essere una pericolosa minaccia per l’ambiente in cui vivono.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Fonte: National Geographic

Commenti
Caricamento...