Alien, Lovecraft e Doom si incontrano in Deep Madness

Deep Madness

Diamo uno sguardo a Deep Madness, il gioco da tavolo del neonato studio Diemension Games che sta raccogliendo cifre folli su Kickstarter…

Erano in cerca di 100,000 $, su Kickstarter, i ragazzi di Diemension Games, ne hanno già trovati 620,000 e mancano ancora 15 giorni alla chiusura del progetto. Non ci sono dubbi, Deep Madness vedrà la luce, anche dal fondo buio dell’oceano.

Il primo gioco da tavolo del neonato studio californiano è infatti ambientato nelle profondità marine, dov’è stata rinvenuta una misteriosa sfera, forse, di origini aliene. L’unica cosa che si sa in realtà di questo misterioso manufatto, è che porta alla pazzia la mente degli uomini, cambiando il loro modo di pensare e di prendere decisioni. Ora un’intera miniera subacquea è stata corrotta. Riusciremo a sopravvivere sul fondo dell’oceano?

Questa è più o meno la storia dietro a Deep Madness, un titolo da 1 a 6 giocatori pronti a sfidare la propria sanità mentale in un ambiente apparentemente privo di fuga. Con un background che pesca un po’ da Alien, un po’ da Doom, ma che strizza l’occhiolino anche a Lovecraft, il gioco si sviluppa nel corso di diversi scenari; dove saremo chiamati ad interpretare il ruolo di investigatori, impegnati nel risolvere l’enigma della sfera.

Un altro collaborativo insomma, di quelli che vanno tanto di moda negli ultimi tempi.

Oltre a dover tener d’occhio la nostra salute, e la nostra mente, i giocatori si dovranno preoccupare dei pezzi di plancia che verranno girati man mano ci addentreremo nella storia. Questi riveleranno infatti il tipo di “corruzione” causata dalla sfera, mettendoci di fronte alle nostre paure più profonde.

deep-madness-componenti

Il costo per aggiudicarsi quello che sembra destinato a diventare un progetto milionario su Kickstarter, è di 90$ (più spese di spedizione). Un prezzo certamente non popolare, che però è giustificato dalla presenza di centinaia di miniature e componenti varie di ottima qualità. Il gioco è stato tradotto in inglese, tedesco, francese e spagnolo, ma si spera che l’enorme successo della campagna spinga Diemension Games a prendere in considerazione anche l’italiano.

deep-madness-miniature

Potete comunque reperire maggiori informazioni su Deep Madness, e decidere di finanziare anche voi il progetto, sulla pagina dedicata o su quella di Facebook.

Cosa ne pensate? Lo finanzierete anche voi? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
ghenos games novità
Ghenos Games: ecco le novità di fine febbraio