Presto vedremo un prequel al Mago di Oz più dark, e vietato ai minori…

In cantiere presso semisconosciuti RAMstar studios ci sarebbe un nuovo prequel del Mago di Oz, dark, e vietato ai minori. Ecco tutti i dettagli…

Conoscete i RAMstar Studios? Mi stupirei se fosse così. Su internet non si trovano molte informazioni a riguardo e, per suggerirvi quanto siano “famosi” ad Hollywood (sempre che siano di quelle parti), non esiste nemmeno una pagina wikipedia a riguardo.

Quindi perché ve ne sto parlando?

In queste ore i RAMstar Studios sono balzati al centro dell’attenzione mediatica grazie ad un recente annuncio, effettuato tramite la loro pagina di Facebook (si, quella ce l’hanno anche loro), che li vedrebbe attualmente al lavoro su di un film ambientato nel mondo de Il Mago di Oz.

Più precisamente si tratterebbe dell’adattamento cinematografico del romanzo di Donald Abbott del 1991, già realizzato nel 2013 da Sam Raimi tramite Walt Disney, How the Wizard Came to Oz; ovvero la storia di come il circense Oscar Diggs, interpretato da James Franco ne Il Grande e Potente Oz di Disney, sia diventato il mago incontrato poi da Dorothy.

Alla regia dovrebbe esserci Cole McKay, già presente come collaboratore in Cloverfield e Transformers 3, mentre l’attore principale potrebbe essere Nathan Fillion. 35 sono invece i milioni di dollari già finanziati per la pellicola che, secondo le indiscrezioni di CBM, sarà girata a Los Angeles e in Australia.

Ah. Vi ho detto che si tratterà di un film dai toni dark e vietato ai minori? Forse è questo il motivo di tanto interesse mediatico…

Di seguito l’annuncio dei RAMstar Studios:

Riceviamo molte mail dagli appassionati de Il Mago di Oz che ci chiedono informazioni sul nostro prequel. Sì, il nostro film sarà dark e vietato ai minori (rated R). Sarà migliore del film Disney. Si baserà sul romanzo How the Wizard Came to Oz del 1991. Stiamo pianificando un sequel e, se possibile, altri due capitoli successivi. Tutto sarà ambientato prima dell’arrivo di Dorothy. Ci auguriamo sarà tutto di vostro gradimento!

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!