Harry Potter and The Cursed Child: Warner vuole Radcliffe per il film?

In rete si mormora che Warner Bros voglia realizzare una nuova trilogia di Harry Potter, con Daniel Radcliffe ancora nei panni del mago.

Stando a quanto riportato dal NY Daily News, Warner Bros starebbe già pensando ad una trasposizione cinematografica di Harry Potter and The Cursed Child; l’opera teatrale sequel della saga, di cui recentemente è uscito lo scriptbook e su cui Warner ha già opzionato i diritti.

Che la casa produttrice statunitense fosse interessata a realizzarne il film era cosa già nota dal mese scorso, quando in rete trapelò l’accordo firmato dalle parti interessate. Quello di cui invece non eravamo a conoscenza, è l’interesse di Warner nel far tornare Daniel Radcliffe a vestire i panni di Harry Potter.

Questo è infatti quanto si può leggere nell’articolo in questione:

La Warner sta segretamente lavorando per ottenere quanto prima i diritti di sfruttamento e una sceneggiatura pronta (di Harry Potter and the Cursed Child), ma naturalmente per loro esiste un solo Harry.”

In passato l’attore aveva già dichiarato che non sarebbe più tornato “ad Hogwarts”, ma mai chiudendo definitivamente le porte ad eventuali proposte (della serie, piuttosto che non lavorare affatto…).

Nell’articolo è inoltre possibile leggere che l’idea di Warner Bros sarebbe quella di far approdare una nuova trilogia, basata sul copione di The Cursed Child, nel 2020.

Voi cosa ne pensate? Vorreste vedere nuovamente Daniel Radcliffe nei panni di Harry Potter? Cosa ne pensate di Cursed Child? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: NYDN

Potrebbe piacerti anche