Nolan vuole distruggere un vero aereo della Seconda Guerra Mondiale per il film Dunkirk?

Prima la notizia, poi il mio sfogo personale. Stando a quanto riportato da IndieWireChristopher Nolan vuole distruggere un vero aereo della Seconda Guerra Mondiale utilizzandolo prima per delle riprese del suo prossimo film, Dunkirk, e poi per vederlo distruggere in una delle scene. Sempre stando alla fonte interna a Warner Bros., la casa di produzione cinematografica avrebbe staccato un assegno da cinque milioni di dollari per l’acquisto di un autentico aereo della WWII (forse tedesco), e poterlo così poi distruggere.

Aeroplano WWII

Ora, premettendo di essere molto dubbioso sull’autenticità di questa notizia, e avendo apprezzato molti dei film di Christopher Nolan (molti, non tutti vedi schifostellar), la domanda che mi pongo è: “ma questo si è bevuto il cervello?!”. Esistono un milione di modi diversi per ricreare la distruzione di un aereo, dalla computer grafica alla più semplice e realistica distruzione di una riproduzione. Cinque milioni di dollari e non hanno trovato un modo meno idiota di realizzare quella scena? Non meno colpevole Warner Bros che ha permesso questo scempio. Nessun motivo al mondo, tanto meno un film, mi convincerebbe a distruggere un reperto storico, di qualsiasi natura esso sia. La mia speranza è che si tratti di una bufala bella e buona, ma ultimamente è comparsa su numerose riviste online “autorevoli” quindi il dubbio e la tristezza sono dietro l’angolo…

Voi cosa ne pensate?

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...