Vampire: The Masquerade Justice è in arrivo per PS VR2

vampire the masquerade

Quante volte abbiamo desiderato di essere un vampiro e muoverci furtivamente per le vie di un’oscura e misteriosa Venezia? Noi non molte a dire il vero ma, Vampire: The Masquerade – Justice, in arrivo per PS VR2, è il gioco giusto dove poterlo fare.

La notizia è arrivata dal direttore creativo di Fast Travel Games, uno studio che si occupa dello sviluppo di titoli principalmente su VR. Vampire: The Masquerade – Justice è ambientato nel ricco mondo di Vampire The Masquerade, universo già ben noto a molti giocatori di ruolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fast Travel Games (@fasttravelgames)

In Vampire: The Masquerade – Justice impersoneremo un vampiro appartenente al clan Banu Haqim di nome Justice e saremo dei cacciatori giunti da New York per uccidere il responsabile di un omicidio. Questo titolo va a sfruttare tutti i punti di forza del PS VR2 come ad esempio le capacità aptiche disponibili sia nei controller che nelle cuffie che ne aumentano l’immersività.

In quanto vampiri avremo accesso a tutte le capacità che caratterizzano gli appartenenti a questa specie di creature. Potremo quindi avvicinarci alle nostre vittime per bere il loro sangue oppure farle a pezzi e scomparire diventando invisibili. Saremo dotati anche di forza e velocità sovrumane ma anche così troveremo pane per i nostri denti. I nemici che affronteremo ci daranno filo da torcere e non potremo risparmiarci durante questi combattimenti.

Nelle interazioni che avremo con i vari PNG di Vampire: The Masquerade – Justice ci sarà la possibilità di persuadere o minacciare i nostri interlocutori sbloccando nuove opzioni di dialogo altrimenti inaccessibili. Questo titolo, come gli altri già creati da Fast Travel Games, si concentrerà su una forte narrazione, un aspetto questo molto caro agli sviluppatori.

Vampire: The Masquerade – Justice per PS VR2 non ha ancora una data d’uscita ufficiale ma gli sviluppatori assicurano che arriverà quest’anno, quasi sicuramente dopo l’estate.

Fonte