Toei Animation hackerata: problemi per One Piece e altri anime

toei animation hackerata espressione cappello di paglia

Toei Animation hackerata è senza dubbio una delle notizie più chiacchierate della giornata, con una scorribanda di pirati informatici che non solo sta causando problemi ai pirati di One Piece, ma ha messo in difficoltà anche altri anime.

Lo studio di animazione giapponese ha infatti reso noto, con la diffusione di un comunicato stampa ufficiale, di essere stata vittima di un attacco informatico che ha portato l’accesso accesso non autorizzato ai sistemi interni dell’azienda conseguente sospensione di alcune attività della società stessa.

Toei Animation hackerata e anime sospesi

Come riportato da ANN, Toei Animation sta indagando sull’accaduto rendendo noto che l’attacco hacker influenzerà i palinsesti e i programmi di trasmissione di produzioni anime come One Piece, Dragon Quest: The Adventure of Dai, Delicious Party Precure e Digimon Ghost Game.

Qui di seguito trovate l’elenco delle produzioni che subiranno variazioni di programmazioni o sospensioni temporanee:

  • One Piece: lo staff dell’anime annuncerà in un secondo momento i dettagli sulla programmazione e sull’episodio che andrà in onda il 20 marzo.
  • Dragon Quest – The Adventure of Dai: L’episodio 73 non andrà in onda questa settimana, sostituito dall’episodio 31. Lo staff annuncerà in un secondo momento cosa verrà trasmesso il 19 marzo.
  • Digimon Ghost Game: Lo staff annuncerà in un secondo momento cosa verrà trasmesso il giorno 20 marzo.
  • Delicious Party Precure: è stato annunciato che l’episodio 6 non andrà in onda questo 13 marzo, ma al suo posto verrà trasmesso l’episodio 4.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2