The Boys 4 si mostra con la prima immagine dei due nuovi super

the boys 4 Firecracker e Sister Sage

Con le prima immagini ufficiali di The Boys 4, Amazon Prime Video inizia la campagna promozionale della quarta stagione della serie TV basata sui fumetti di di Garth Ennis e Darick Robertson.

Firecracker e Sister Sage sono i due nuovi super immortalati nelle foto, creazioni originali dello show e che saranno protagonisti della nuova stagione, entrando a far parte del team di individui dotati di superpoteri controllati dalla Vought.

Tutto ciò che al momento sappiamo di questi due personaggi, interpretati rispettivamente da Valorie Curry e Susan Heywardsi, è che secondo il creatore della serie Eric Kripke, si tratta di una delle aggiunte più folli e incredibili create ad hoc per lo show.

Insieme alle new entry, The Boys 4 vedrà ovviamente il ritorno di tutti i principali personaggi, almeno quelli che non sono definitivamente passati a miglior vita, come per esempio Soldatino.

È stato lo stesso Kripke che ha anche anticipato la presenza del super che strizza l’occhio a Captain America nei prossimi episodi: “Rispetteremo il vecchio adagio televisivo che consiglia di non uccidere mai nessuno a meno che non sia davvero, ma davvero necessario. Mai chiudere una porta. Dovremo comunque aspettare e vedere cosa accadrà, ma non riesco a immaginare la fine della serie senza che Soldatino faccia un’altra apparizione”.

The Boys, creata da Eric Kripke per Amazon, è prodotta da Seth Rogen ed Evan Goldberg. La serie TV vede un cast composto da Karl Urban, Jack QuaidAntony Starr, Erin Moriarty, Jessie T. Usher, Chace Crawford, Laz Alonso, Tomer Capon, Karen Fukuhara Aya Cash.

Di cosa parla The Boys?

La storia è ambientata in un mondo in cui i supereroi, acclamati dal mondo intero, sono in controllati e rappresentati dalla Vought, una multinazionale che però nasconde non pochi segreti. Una squadra di ex agenti della CIA capitanata da Billy Butcher ha il compito di punire i Super per i loro crimini e i loro eccessi che la Vought tende continuamente a nascondere e insabbiare.

fonte