System Shock: la serie live action sarà realizzata dallo sceneggiatore di Mortal Kombat

System Shock

Lo sceneggiatore di Mortal Kombat, Greg Russo, potrebbe non lavorare al sequel del film remake che è stato recentemente annunciato, poiché ha un progetto tutto suo su cui sta lavorando; scriverà e dirigerà infatti la serie live-action del franchise di videogiochi d’azione dei Nightdive Studios, System Shock.

La serie  live action di System Shock sarà scritta e diretta da Greg Russo

la serie, annunciata pochi mesi fa, sarà prodotta per Binge.com, una piattaforma di streaming di intrattenimento di gioco prossima al debutto, dove il film sarà trasmesso in streaming in esclusiva. Il gioco originale portava “i giocatori nella Citadel Station nell’anno 2072, dove un hacker senza nome si sveglia dal coma solo per essere affrontato da robot assassini, cyborg assassini, mutanti malvagi e un’IA malvagia di nome SHODAN che cerca di controllare la Terra”.

Il tutto mentre proseguono i lavori al nuovo capitolo del franchise, ora nelle mani di Tencent.

Russo ha dichiarato in occasione dell’annuncio: “Sono onorato di avere l’opportunità di lavorare al fianco del fantastico team di Binge e Nightdive Studios per dare vita all’iconico franchise di System Shock. Stavo aspettando l’occasione giusta per fare il mio debutto alla regia e finalmente l’ho trovata”.

Allan Ungar, Chief Content Officer di Binge, ha aggiunto: “Greg è uno sceneggiatore di grande talento che possiede una conoscenza e una passione senza pari per i giochi. Il suo approccio artistico alla narrazione e la sua profonda comprensione del materiale originale renderanno senza dubbio i fan entusiasti di questo nuovo franchise. Siamo entusiasti di portarlo a bordo e non vediamo l’ora di condividere la sua visione con il pubblico di tutto il mondo”.

Russo ha anche adattato una serie di videogiochi per il cinema e la televisione, tra cui Space Invaders per New Line e Warner Bros., e Saints Row per il regista F. Gary Gray.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte