Mer 29 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Steve Buscemi è stato aggredito per le strade di New York, si cerca l’aggressore

In queste ore diversi media stanno riportando la notizia di un’aggressione avvenuta ai danni dell’attore Steve Buscemi, mentre lo stesso stava passeggiando per le strade di New York.

Per la precisione, Buscemi si trovava a Kips Bay, il noto quartiere di Manhattan, quando uno sconosciuto si è avvicinato a lui prendendolo a pugni in faccia. L’attore è quindi stato portato al Bellevue Hospital, dove hanno constatato dei lividi in volto e nei pressi dell’occhio sinistro.

È caccia all’aggressore dell’attore Steve Buscemi a New York

Steve Buscemi è stato aggredito a Manhattan, ed è soltanto una delle altre vittime di aggressioni violente e casuali in città” è stata la dichiarazione del suo addetto stampa. “Adesso sta bene e apprezza la vicinanza di tutti, pur essendo triste per tutti coloro a cui è successo lo stesso camminando per le strade di New York“.

La polizia di NYC si è subito attivata e, diffondendo le immagini dell’aggressore (riprese da una telecamera di sorveglianza), ha chiesto a tutti di contattare il dipartimento in caso di avvistamenti.

Ecco le immagini diffuse dalla polizia (ripostate su diversi social anche da altre pagine):

Oltre alla sua celebre carriera di attore, Buscemi ha trascorso anni al servizio della popolazione di New York City come membro del FDNY. Buscemi ha trascorso quattro anni come vigile del fuoco a New York mentre si allenava per inseguire il suo sogno di recitare professionalmente. Ha lavorato nella Engine Company No. 55 a Little Italy dal 1980 al 1984, prima di lasciare il dipartimento per diventare attore.

Dopo gli attentati dell’11 settembre 2001, Buscemi è tornato alla sua vecchia caserma per fare il volontario e aiutare i soccorsi. Ha fatto turni di dodici ore per un’intera settimana, scavando tra le macerie del World Trade Center e cercando pompieri e civili dispersi.

Ultimi articoli