Processo Johnny Depp vs Amber Heard: l’attore vince la causa per diffamazione

Johnny Depp

Lo abbiamo seguito in televisione, sui social e attraverso decine e decine di articoli che hanno dato ampia copertura al processo dell’anno e, ora, è arrivato il verdetto finale per la causa intentata da Johnny Depp contro l’ex-moglie Amber Heard: l’attore ha vinto la causa per diffamazione.

Johnny Depp ha vinto la causa per diffamazione contro l’ex-moglie Amber Heard

La star di Pirati dei Caraibi ha vinto la causa intentata da 50 milioni di dollari contro l’attrice di Aquaman (e d’ora in poi probabilmente di pochi altri film), dopo che una giuria di nove persone ha stabilito che Depp ha dimostrato la diffamazione causata dalla Heard con il famigerato articolo pubblicato Washington Post e intitolato “Amber Heard: Ho parlato di violenza sessuale e ho fatto i conti con l’ira della nostra cultura. Serve un cambiamento“.

La giuria ha deciso che l’attrice dovrà risarcire Depp per 15 milioni di dollari, suddivisi in 10 milioni di risarcimento danni e 5 milioni di danni punitivi. All’attore andranno però solamente 10 milioni e 350 mila dollari (tetto massimo fissato dallo stato della Virginia, dove si è svolto il processo).

La Heard, avendo vinto un capo di accusa nella contro-querela da 100 milioni di dollari, ha ottenuto però 2 milioni di dollari dall’ex-marito, quindi, a conti fatti, Depp se ne uscirà dal processo con 8.3 milioni di dollari (di cui 7 erano stati per già passati all’ex-moglie con la causa di divorzio).

Johnny Depp, che non era presente in aula per il verdetto a causa di impegni lavorativi (si trova attualmente nel Regno Unito) ha rilasciato una lunga dichiarazione sui social battuta a macchina, dove ha affermato che ora è arrivato il momento di riprendersi la sua vita.

Ecco il post pubblicato sull’account Instagram ufficiale dell’attore:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Johnny Depp (@johnnydepp)

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2