Pokémon GO: il nuovo evento sta aiutando a stanare i cheaters

Pokémon GO

Niantic sta sfruttando il nuovo evento speciale di Pokémon Go per “dare la caccia” agli imbroglioni

Giro di vite per i furbetti del telefonino!

Sembra che Niantic, la software house dietro al fenomeno Pokémon GO, stia utilizzando il nuovo evento speciale del gioco, la Settimana dell’Avventura di cui vi avevamo parlato qualche giorno fa, per “dare la caccia” agli utenti imbroglioni e cercare di porre un freno ai Pokémon illegali, una piaga che ha afflitto la celebre app fin dal suo esordio.

L’utilizzo di software sviluppati da alcuni hacker ha reso infatti possibile, in modi diversi, il camuffamento del segnale GPS degli smartphone, permettendo così agli utenti più scorretti di falsificare la propria posizione, fingendo di muoversi pur restando comodamente a casa o simulare di spostarsi in luoghi diversi del mondo in breve tempo, con la possibilità di catturare Pokémon rari e aumentando di livello in barba alla stessa Niantic e a tutti gli utenti che giocano correttamente.

Grazie al nuovo evento de La Settimana dell’Avventura, lanciato il 18 maggio e valido fino alle 22:00 del prossimo 25 maggio, gli imbroglioni di tutto il mondo potranno trovare solamente i Pokémon più comuni come Pidgey o Rattata.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2