Mar 28 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Pirati dei Caraibi: il prossimo film sarà “troppo strano” per lo sceneggiatore Craig Mazin

Da anni la Disney sta cercando di sviluppare un nuovo film sui Pirati dei Caraibi. Nel corso di questo tempo, Disney ha assunto il creatore di Chernobyl e The Last of Us della HBO, Craig Mazin, per sviluppare una storia per il nuovo film sui Pirati dei Caraibi insieme a Ted Elliott, che ha co-sceneggiato i primi quattro film del franchise.

Nel corso di un’intervista con il Los Angeles Times, Mazin ha offerto un breve aggiornamento sul progetto e ha spiegato che quando hanno inizialmente proposto l’idea, non pensava che la Disney avrebbe accettato perché era “troppo strana”:

“L’abbiamo proposto e abbiamo pensato che non c’era modo che lo comprassero, è troppo strano. E invece l’hanno fatto! E poi ha scritto una sceneggiatura fantastica e c’è stato lo sciopero e tutti stanno aspettando”.

Se parliamo di film della saga, in realtà sono strani in generale. Quindi non possiamo che domandarci cosa ci sarà di così strano nel prossimo capitolo del franchise proposto da Craig Mazin, anche se la cosa più strana sarebbe realizzare un capitolo di Pirati dei Caraibi senza la presenza di Johnny Depp.

A un certo punto è stato riferito che Margot Robbie sarebbe stata la protagonista del nuovo film e che il piano prevedeva di sostituire Jack Sparrow con un pirata donna di nome Redd. Il film era stato scritto da Christina Hodson, sceneggiatrice di Bumblebee e Birds of Prey, ma alla fine è stato accantonato.

Ora, la maggior parte delle notizie sul futuro del franchise riguardano la possibilità di riportare Johnny Depp nel ruolo di Jack Sparrow. O almeno questo è ciò che il produttore Jerry Bruckheimer sta cercando di ottenere. Solo il tempo ci dirà se questo accadrà davvero.

Ultimi articoli