Paddington: in arrivo una serie animata su Nickelodeon

paddington

Ci sono pochissime cose per le quali non esiste ontologicamente il concetto di “troppo”.

Alcune non possono essere riportate qui (metterle in questa news poi, sarebbe quasi blasfemo) ma per Paddington non ci sono problemi in merito.

Paddington ritornerà con una serie animata su Nickelodeon, ancora una volta doppiato da Ben Whishaw

Due meravigliosi film (il secondo dei quali detiene l’invidiabile primato di essere l’unico film nella storia ad avere un approval rating del 100% su Rotten Tomatoes) non sono sufficienti ecco perché, evidentemente, Nickelodeon ha acquistato i diritti di sfruttamento dell’orsetto ghiotto di marmellata d’arance per farne un cartone animato in 3D destinato, prevalentemente, ad un pubblico in età prescolare.

È lo stesso Paddington a darne l’annuncio, sul suo profilo Instagram personale

You can watch more of my adventures on @nickelodeon later this year.

Un post condiviso da Paddington Bear (@paddingtonbear) in data:

Lo show seguirà un Paddington leggermente più “giovane” rispetto a quello dei film, in un plot talmente adorabile che non posso fare altro che riportarvelo, parola per parola:

Vedremo Paddington animato in 3D in Windsor Garden, impegnato a scrivere lettere alla Zia Lucy.

Ogni puntata si aprirà e si chiuderà con gli scritti dell’orsetto, in cui racconterà a sua zia cosa ha imparato sulla vita attraverso le esaltanti avventure vissute quotidianamente.

La serie inviterà una nuova generazione di spettatori nel mondo di Paddington, un mondo pieno di cuore, gentilezza, divertimento, gag esilaranti e generosità

Da tempo chi vi scrive va ripetendo che le avventure di Paddington andrebbero insegnate a scuola ai bimbi, in un tenero tentativo di creare una generazione di persone piene di sentimenti e accoglienti.

Mi piace immaginare, quindi, che Nickelodeon segua i miei feed social.

E non è tutto perché, come già annunciato, sarà Ben Whishaw a doppiare l’orsetto, così come ha già fatto con grandissimo successo nei due film.

Ad occuparsi delle animazioni sarà la squadra di Blue Zoo, mentre lo script sarà curato da Jon Foster e James Lamont, i quali hanno già operato sulle sceneggiature delle pellicole precedenti.

La regia, invece, è affidata ad Adam Shaw, sempre facente parte del gruppo di Blue Zoo.

Inutile dire che, in casa mia, qualcuno è già tremendamente felice della notizia:

 

E voi? Siete ansiosi di riabbracciare, anche se solo virtualmente, la creatura più tenera mai concepita dalla mente umana? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: ComicBook

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2