Oppenheimer è il miglior film del secolo: parola di Paul Schrader

Cillian Murphy Oppenheimer

In attesa di scoprire chi uscirà vincitore nell’epico scontro Barbie vs. Oppenheimer, ribattezzato Barbenheimer, e dopo le prime reazioni dei test sceening e i commenti di alcuni critici americani, arriva l’endorsement per il nuovo film di Chirstopher Nolan anche dal regista e sceneggiatore Paul Schrader.

Come riportato da Variety, lo sceneggiatore di pellicole come Taxi Driver e Toro Scatenato, ha pubblicato sul suo profilo Facebook una foto che ritrae lo sceneggiatore e Christopher Nolan, dopo aver visto in anteprima Oppenheimer.

Paul Schrader, si è pronunciato così in merito all’ultima fatica di Nolan: “Oppenheimer è il film migliore e più importante di questo secolo. Se dovete vedere un film al cinema, quest’anno, fate che sia Oppenheimer. Non sono una ‘groupie’ di Nolan ma questo film fa veramente saltare le porte fuori dai cardini”.

Rispondendo anche ad un commento fatto da un utente che chiedeva se avesse visto il film in formato IMAX, e se vale la pena vederlo in quel formato, visto che il cinema più vicino a casa sua è a tre ore di auto, Schrader ha risposto: “Merita il viaggio”.

Paul Schrader è stato candidato al premio Oscar nel 2019 per la sceneggiatura di First Reformed, La creazione a rischio, oltre ad essere uno degli sceneggiatori più importanti di Hollywood negli anni 70 e 80. 

Raramente Schrader nei sui commenti su Facebook, è stato positivo riguardo ai film visti e mai si era sbilanciato cosi tanto come fatto questa volta con Oppenheimer.

Tutti questi rumor intorno alla pellicola di Nolan non fanno altro che accrescere l’hype per la biografia nel fisico a capo del progetto che portò alla costruzione della prima bomba atomica.

Tratto dal romanzo del 2005, American Prometheus di Kai Bird e Martin J. Sherwin, Oppenheimer potrebbe essere una vera e propria bomba……cinematografica.