Nuovi film de Il Signore degli Anelli sono in arrivo da New Line Cinema: è ufficiale!

Il Signore degli Anelli

A distanza di quasi 10 anni dall’ultimo film dell’esalogia di Peter Jackson legata a Il Signore degli Anelli e lo Hobbit, New Line Cinema e Warner Bros Pictures hanno annunciato un nuovo accordo pluriennale per sviluppare una serie di nuovi film tratti dai racconti di Tolkien! Si tratta di una notizia incredibile per tutti i fan del franchise.

La Middle-Earth Enterprises di Embracer Group AB, come rivelato dall’amministratore delegato della Warner Bros Discovery, David Zaslav, durante una call della società per discutere i guadagni del quarto trimestre del 2022, ha dato il via libera alla realizzazione di nuovi film ambientati nell’universo de Il Signore degli Anelli.

Zaslav aveva già accennato in passato alla volontà di concentrarsi sullo sviluppo dei franchise in suo possesso riportandoli sul grande schermo (tra cui ci dovrebbe essere anche il franchise di Harry Potter) e, ora, quelle promesse saranno mantenute.

Sono passati 20 anni da quando New Line ha distribuito l’epica trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson, che ha ottenuto 17 Oscar. Jackson ha poi diretto la trilogia de Lo Hobbit, e i sei film totali hanno incassato quasi 6 miliardi di dollari al botteghino di tutto il mondo. È quindi logico che Warner Bros Discovery intenda puntare sul sicuro, sfruttando maggiormente i franchise che hanno già dato prova di saper ottenere grandi risultati.

Dominic Monaghan

 

Lee Guinchard, CEO del gruppo operativo Freemode di Embracer Group, ha dichiarato: “Dopo la nostra recente acquisizione di Middle-earth Enterprises, siamo entusiasti di intraprendere questo nuovo viaggio di collaborazione con New Line Cinema e Warner Bros. Pictures, riportando l’incomparabile mondo di J.R.R. Tolkien sul grande schermo in modi nuovi ed emozionanti. Siamo consapevoli dell’importanza di queste opere e, lavorando insieme ai nostri partner di New Line Cinema e Warner Bros. Pictures, intendiamo onorare il passato, guardare al futuro e aderire al più alto livello di qualità e valori di produzione.”

I co-presidenti e amministratori delegati del Gruppo Warner Bros Pictures, Michael De Luca e Pam Abdy, hanno aggiunto: “Vent’anni fa, New Line ha compiuto un atto di fede senza precedenti per realizzare le incredibili storie, e portare i personaggi e il mondo de Il Signore degli Anelli sul grande schermo. Il risultato è stata una serie di film storici che sono stati accolti da generazioni di fan. Ma per tutta la portata e i dettagli amorevolmente racchiusi nelle due trilogie, l’universo vasto, complesso e affascinante sognato da J.R.R. Tolkien rimane in gran parte inesplorato su pellicola. L’opportunità di invitare i fan ad approfondire il mondo cinematografico della Terra di Mezzo è un onore e siamo entusiasti di collaborare con la Middle-earth Enterprises e la Embracer in questa avventura”.

Come sappiamo, la New Line e Warner Bros Animation stanno attualmente producendo il film anime Il Signore degli Anelli: La Guerra dei Rohirrim, la cui storia è ambientata 183 anni prima degli eventi de Il Signore degli Anelli. Il film, racconterà il destino della casata di Helm Hammerhand, il leggendario Re di Rohan, e uscirà nelle sale il 12 aprile 2024.

L’annuncio dell’arrivo di nuovi film sembra sarà però strettamente legato a quanto fatto in passato da Peter Jackson, e si tratta quindi di espandere l’universo cinematografico che i fan de Il Signore degli Anelli hanno imparato ad amare in tutti questi anni.

Aggiornamento:

Un articolo di Variety riporta che Peter Jackson, Fran Walsh e Philippa Boyens, regista e produttori/sceneggiatori dell’esalogia cinematografica, sono stati coinvolti nell’accordo e, quindi, è sempre più probabile che i nuovi film saranno una vera e propria espansione del franchise già esistente.