LiSA Another Great Day: primo trailer e data di uscita per il docufilm sulla cantante giapponese

LiSA cantante demon slayer

Finalmente è stata rivelata la data di uscita di LiSA Another Great Day, il documentario sulla cantante giapponese di sigle anime che ha ottenuto un enorme successo interpretando i brani legati a Demon Slayer.

L’annuncio è arrivato con la pubblicazione del primo trailer dello show che debutterà il 18 ottobre 2022 sul catalogo streaming di Netflix.

Sulla pagina Facebook della cantante di Seki è stata pubblicata la descrizione ufficiale del documentario diretto da Taketoshi Sado che segue il viaggio dell’artista attraverso gli alti e bassi della sua vita personale e artistica mentre è impegnata a celebrare i dieci anni di attività

Questo documentario esplora il vero volto di LiSA, popolare cantante giapponese nota in Giappone e all’estero per le sue numerose canzoni di successo come la sigla di “Demon Slayer”.

LiSA è sempre stata molto umile ma anche dal carattere inflessibile, caratteristiche che l’hanno portata a confrontarsi con varie realtà e a commettere molti errori. La bambina che ha fondato una band spinta dall’ammirazione per Avril Lavigne, con il passare del tempo è diventa una delle principali artiste del panorama musicale giapponese. Con l’aiuto del suo team, si è dedicata allo sviluppo dell’artista e del personaggio “LiSA”, realizzando così il suo sogno di diventare una cantante rock. Quali altri sogni inseguiranno lei e il suo team?

Con LiSA Another Great Day esploriamo il vero volto di questa incredibile artista mentre crea musica, si esibisce e cerca di rendere ogni nuovo giorno un altro grande giorno.

Il trailer di LiSA Another Great Day

La notorietà a livello internazionale di LiSA (acronimo di Love is Same All e pseudonimo di Risa Oribe) è arrivata con l’interpretazione di “Gurenge” e “Homura”, sigle legate all’anime Demon Slayer che hanno riscosso uno straordinario successo. La cantante ha però esordito come interprete di sigle anime nel 2010 con l’opening di Angel Beats!, mentre era la voce della band Girls Dead Monster. Il debutto da solista arriva l’anno successivo, nel 2011, con l’album Letters to U, consacrandosi come artista di primo piano delle sigle anime interpretando brani legati a franchise come Fate/Zero, Sword Art Online, My Hero Academia, Nisekoi.