Mar 28 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Le sei Lune Crescenti nel nuovo promo video di Demon Slayer 3

Dopo il trailer che ha svelato la sigla di apertura di Demon Slayer 3, un nuovo video promozionale incentrato sulle sei Lune Crescenti non fa altro che aumentare l’hyper la terza stagione dell’anime.

I demoni più forti al servizio di Kibutsuji Muzan si mostrano così al pubblico dell’anime che, tra vecchie conoscenze come Akaza e Daki, scopre anche Gyutaro, Gyokko, Hantengu, Nakime, Doma e Kokushibo, con quest’ultimo vero braccio destro del demone primordiale.

La terza stagione dell’anime vedrà altri due membri del gruppo delle Lune Demoniache di Demon Slayer essere incaricate da Muzan di uccidere Tanjiro e i suoi compagni. Grazie alle informazioni raccolte da Hantengu durante la prossima stagione, Muzan scoprirà che Nezuko è immune alla luce del Sole, rendendo immediatamente interessante agli occhi del primo demone la sorella minore di Tanjiro.

Demon Slayer 3, che adatterà l’arco narrativo del Villaggio dei Forgiatori di Spade (capitoli 98-133 del manga originale), debutterà il prossimo mese di aprile in Giappone da Fuji TV, mentre in occidente la terza stagione arriverà in streaming su Netflix e Crunchyroll.

Così è descritta la trama ufficiale della terza stagione di Kimetsu no Yaiba:“Basandosi su quanto accaduto nel manga, Tanjiro visiterà il villaggio dei forgiatori di spade alla ricerca di qualcuno che ripari la sua katana e, sorprendentemente, metterà le mani su un’antica spada vecchia di 300 anni. All’arrivo, il giovane incontrerà Il Pilastro dell’Amore Mitsuri Kanroji e quello della Nebbia Muichiro Tokito. Per la prima volta in oltre 100 anni, i ranghi delle Lune Crescenti di Muzan Kibutsuji non sono al completo, cosa che fa irritare parecchio lo stesso Muzan che invierà Gyokko e Hantengu ad affrontare Tanjiro e compagni”.

Il manga di Demon Slayer, che in Giappone è stato serializzato sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 15 febbraio 2016 al 18 maggio 2020, in Italia è edito da Star Comics.

fonte

Ultimi articoli