Kiki: Consegne a domicilio, ecco perché Jiji smette di parlare alla fine del film

Kiki Consegne a domicilio

Esistono tanti misteri e domande ancora senza risposta nei film d’animazione dello Studio Ghibli ma, grazie ad un dietro le quinte realizzato da Nippon TV attraverso i suoi social, oggi possiamo togliere dalla lista una quesito che i fan si portano dietro da tempo: perché Jiji smette di parlare alla fine del film Kiki: Consegne a domicilio?

Nel film del 1989 diretto da Hayao Miyazaki (arrivato in Italia solamente nel 2013), Kiki è una giovane strega che, compiuti 13 anni, si trasferisce in città insieme a Jiji, il suo gatto nero, come rito per il passaggio all’età adulta.

Col passare dei giorni, nella nuova casa e con una nuova vita, Kiki perde però la capacità di volare e solo in quel momento si rende conto di cosa voglia dire davvero quel rito. Crescere vuol dire anche adattare i propri talenti nello svolgere attività da adulti.

Allo stesso modo, anche Jiji perde la sua capacità di parlare ma, se è vero che alla fine del film Kiki riacquista i suoi poteri, il gatto nero non torna invece a conversare con Kiki. Perché?

kiki consegne a domicilio studio ghibli

Una risposta, in realtà, l’aveva già data lo stesso regista qualche tempo fa, spiegando che “Kiki è cresciuta entro la fine del film e quindi non ha più bisogno di parlare con il suo amico felino”.

Qualche nuovo dettaglio è però emerso nelle scorse ore, quando il produttore e co-fondatore dello Studio Ghibli Toshio Suzuki è tornato a parlare dell’argomento con Kinyo Roadshow, l’account Twitter dedicato alle proiezioni del venerdì in prima fascia oraria di Nippon TV.

“Jiji non è solo un animale domestico, è un altra sé stessa (per Kiki). Quindi, quando sta conversando con Jiji, in realtà parla da sola”, ha affermato Suzuki. “Il fatto che non sia in grado di parlare con Jiji alla fine significa che non ha più bisogno del suo alter ego e che ora può fare bene nella città di Koriko. Kiki diventerà una brava strega che può fare le cose da sola senza dover fare affidamento sull’esistenza di Jiji”.

Sembra quindi definitivamente confermata una teoria dei fan che circola da diverso tempo, ovvero che nel film Jiji smette di parlare perché, in realtà, Kiki stava semplicemente parlando da sola per tutto il tempo.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2