Il remake di Metal Gear Solid è in lavorazione?

Mentre attendiamo notizie più “consistenti” sul film live-action di Metal Gear Solid con Oscar Isaac, stando a una recente indiscrezione un remake del celebre videogame action stealth di Konami del 1998 sarebbe in lavorazione.

Il rumor proviene da AccountNGT, noto insider e leaker del settore, al quale è stato chiesto via Twitter se fosse a conoscenza di un remake dell’acclamato gioco realizzato da Hideo Kojima.

Al curioso e intraprendente follower è stato risposto con un semplice e secco “sì”, anche se non è dato sapere chi stia realizzando questo fantomatico remake e quali siano le tempistiche di sviluppo. Non si sa nemmeno se Hideo Kojima stesso sia coinvolto nella cosa.

Seguendo quanto ipotizzato da Comicbook, potrebbe potrebbe trattarsi di un progetto in fase di sviluppo presso Bluepoint, team specializzato in remake e remaster e autori, tra gli altri, di Demon’s Souls Remake.

Metal Gear

Se così fosse, allora questo affascinante remake di Metal Gear Solid sarà sicuramente un’esclusiva PS5, visto che Bluepoint è di proprietà di Sony. In tal caso è molto probabile che Kojima sia coinvolto, forse solo nel ruolo di consulente.

Metal Gear Solid ha debuttato nel 1998 come esclusiva PlayStation 1, sequel di Metal Gear (1987) e Metal Gear 2: Solid Snake (1990), guadagnado fin da subito un eccezionale successo capace di far vendere al titolo più di sette milioni di copie e portandolo a diventare una vera icona videoludica.

La storia del gioco originale segue Snake, un soldato che si infiltra in una struttura di armi nucleari per neutralizzare la minaccia terroristica di Foxhound, un’unità rinnegata delle forze speciali.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2