Hulk: Donny Cates abbandona il fumetto del gigante di giada per un nuovo “folle” progetto

Hulk fumetto Donny Cates Ryan Ottley

Un nuovo “folle” progetto è il motivo che ha spinto Donny Cates, uno degli scrittori di punta di Marvel Comics, ad abbandonare l’attuale serie a fumetti di Hulk che firmava insieme a Ryan Ottley.

La notizie è arrivata tramite un post Twitter da Ottley che ha rivelato come il numero 12 di Hulk (la cui uscita è prevista per il 15 febbraio 2023), pur mostrando tra gli autori in nome di Cates, è in realtà scritto e disegnato da Ottley stesso, analogamente a quanto avvenuto con Hulk #11 che uscirà a gennaio 2023.

Alcuni fan, commentando il tweet, hanno chiesto a Ryan Ottley se fosse accaduto qualcosa a Donny Cates, con il disegnatore di Hulk che ha rassicurato gli appassionati: No, è passato ad altre cose. Scriverò io il resto di questo arco narrativo. C’è sempre la possibilità che torni per gli archi successivi, ma la verità è che non lo so”. Lo so. Mi mancano le sue fantastiche sceneggiature, fortunatamente ha creato una base così solida che il mondo è così fantastico in cui continuare a creare!”.

Successivamente è toccato a Cates dire al sua via Twitter per chiarire la situazione: “Ciao ragazzi. Sto bene. Avevo solo bisogno di respirare e affrontare un mucchio di… vita. Ad ogni modo, niente paura, sto lavorando con C.B. Cebulski, Wil Moss e Marvel su qualcosa di FOLLE che… beh, lo saprete quando lo vedrete. Vi amo ragazzi! A presto! #Excelsior”.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2