Hayao Miyazaki appare senza barba durante una premiazione ed è praticamente irriconoscibile

hayao miyazaki

Mentre sta per diventare definitiva l’acquisizione dello Studio Ghibli da parte di Nippon TV, il fondatore dello studio d’animazione giapponese Hayao Miyazaki si è presentato senza la sua iconica barba durante una premiazione.

Venerdì scorso Il ragazzo e l’airone, l’ultimo film diretto dal maestro, ha fatto il suo debutto europeo nin occasione del Festival cinematografico di San Sebastian in Spagna.

Si è trattato di un vento doppiamente speciale per i fan dello Studio Ghibli, poiché non solo hanno potuto assistere in ateprima al primo lungometraggio anime in 10 anni di Miyazaki, ma sono stati partecipi della consegna del premio Donostia alla carriera al regista giapponese,

Miyazaki, da sempre molto restio a viaggiare al di fuori del Giappone, era collegato in videoconferenza dal suo studio e, con grande sorpresa per il pubblico, si era completamente rasato il volto.

Senza l’inconfondibile barba bianca il pubblico ha faticato un bel po’ a riconoscere Miyazaki, anche se gli occhiali beri e il suo inconfondibile grembiule da lavoro indossato come sempre hanno infine convinto tutti che il simpatico vecchietto in video fosse davvero il famoso regista.

“Grazie al Festival di San Sebastian per questo prestigioso premio” ha commentato Miyazaki. “Attualmente sono ogni giorno in studio a creare mostre per il Parco Ghibli. Spero che il film vi piaccia. Grazie mille”.

Se volete anche voi slogarvi la mascella ammirando esterrefatti Hayao Miyazaki senza barba, allora non vi resta che guardare il video qui di seguito (minuto 44:09):

 

fonte