Dune: The Sisterhood, Emily Watson e Shirley Henderson guideranno la serie

Dune The Sisterhood

Emily Watson (Chernobyl) e Shirley Henderson (Harry Potter) saranno le protagoniste di Dune: The Sisterhood, la serie spin-off della saga di Dune che arriverà sui nostri schermi grazie a Legendary Television e al produttore (nonché regista dei nuovi film del franchise) Denis Villeneuve.

La storia sarà ambientata 10.000 anni prima della venuta di Paul Atreides e seguirà le Sorelle Harkonnen mentre combattono le forze che minacciano il futuro dell’umanità e fondano la mitica setta nota come Bene Gesserit. Watson e Henderson interpreteranno rispettivamente Valya Harkonnen e Tula Harkonnen, le formidabili Sorelle Harkonnen che sono salite al potere nella Sorellanza che impareremo a conoscere meglio in Dune: The Sisterhood.

La serie è “progettata per coesistere” con i film di Dune e la storia è raccontata “attraverso gli occhi di un misterioso ordine di donne conosciuto come Bene Gesserit. Dotate di straordinarie capacità grazie alla loro padronanza del corpo e della mente, le Bene Gesserit si muovono con abilità nella politica feudale e negli intrighi dell’Imperium, perseguendo piani propri che alla fine le condurranno all’enigmatico pianeta Arrakis, noto ai suoi abitanti con il nome di Dune”.

 

La serie è stata creata da Diane Ademu-John (The Haunting of Bly Manor, The Originals e The Vampire Diaries), che ne è anche la showrunner. Alison Schapker sarà invece la co-showrunner e produttrice esecutiva. Johan Renck (Chernobyl) dirigerà il primo episodio e ne sarà il produttore esecutivo.

John Spaihts, che ha co-scritto la sceneggiatura di Dune, ha scritto anche The Sisterhood e in una precedente intervista ha dichiarato: “Le Bene Gesserit mi hanno sempre affascinato. Incentrare una serie su questo potente ordine di donne mi sembrava non solo pertinente e stimolante, ma anche un’ambientazione dinamica per una serie televisiva”.

Fonte

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2