Corto Maltese: annunciata la serie TV live action firmata da Frank Miller

corto maltese

Frank Miller, icona del fumetto mondiale, realizzerà una serie TV live action basata sul fumetto Corto Maltese di Hugo Pratt.

L’autore di Sin City300Daredevil e Batman: il ritorno del cavaliere oscuro solo per citare alcune delle pietre miliari della nona arte da lui firmate, scriverà la sceneggiatura e produrrà questo show in collaborazione con Canal+ per Studiocanal. Al momento si parla di una prima stagione completa formata da sei episodi della durata di un’ora ciascuno.

Come riportato da Deadline, per Miller questa serie TV rappresenterà il suo personale tributo a Pratt e al suo schivo e fascinoso marinaio: “Da ragazzo ho trovato, per la prima volta, i libri di Corto al Forbidden Planet di New York. Poi, durante i miei viaggi, ho scoperto una nuova edizione in una libreria a Roma. L’opera d’arte era così espressiva e così audace che era come se saltasse fuori dalla semplice carta da giornale. Sono stato colpito da una specie di uragano. Era pieno di magia e avventura romantica. Per me era come se mi mostrasse il potere del fumetto dove la lingua diversa non rappresentava una grande barriera. Da allora sono diventato un fan di Corto Maltese. Per me sarà un grande onore infondervi il romanticismo, l’eroismo e il sotteso misticismo della creazione di Pratt”.

“Lui è un mascalzone che può parlare con gli dei. Come Ulisse non ha idea di quale sia il mondo che sta scoprendo durante il suo viaggio. Ed è un mondo pieno di magia e di orrore” ha aggiunto Miller, “La serie comincerà con un primo piano di Corto. Mentre intorno si svolge l’azione, la macchina da presa fisserà sempre la faccia di Corto perché, citando Raymond Chandler: Lui è l’eroe, lui è tutto”.

La serie TV di Corto Maltese si baserà sulle avventure caraibiche del fumetto di Pratt, iniziando con un omaggio alla prima storia “Una ballata del mare salato” e vedrà la presenza di personaggi storici dell’opera del fumettista italiano come Madame Java, Rasputin, Bocca Dorata, Morgana, Tiro Fisso, Tarao e Tristan Bantam.

Trama della serie TV di Corto Maltese

Ecco come viene descritta da Cong, la società svizzera che detiene i diritti del personaggio di Corto Maltese:

Dopo aver cercato di acquistare una barca per prendere il largo, Corto Maltese viene arrestato dai soldati di Belize City per ordine di qualcuno cui Corto ha pestato i piedi. I militari legano Corto a una zattera e lo mandano alla deriva trascinato dalla Corrente del Golfo. Sanno che questa lo trasporterà al largo, garantendogli una morte lenta e dolorosa sotto l’implacabile sole tropicale.

Corto viene miracolosamente salvato da Rasputin e si ritrova ancora una volta tra due pulsioni contrapposte: da una parte ha un’occasione d’oro per sfuggire ai suoi misfatti e scappare, ma dall’altra è anche tentato dall’audacia di una nuova avventura: e vede nei piani di Rasputin un modo per fare un patto con il suo amico/nemico.