Addio a Pee Wee: è morto l’attore Paul Reubens

Pee-Wee Paul Reubens

Paul Reubens, attore noto soprattutto per aver interpretato negli anni Pee-wee Herman, si è spento domenica scorsa dopo una battaglia contro il cancro. Aveva 70 anni.

Oggi è stato condiviso sui social media un messaggio che Reubens aveva scritto in precedenza, tenendo nascosta la malattia: “Vi prego di accettare le mie scuse per non aver reso pubblico ciò che ho affrontato negli ultimi sei anni. Ho sempre sentito un’enorme quantità di amore e rispetto da parte dei miei amici, fan e sostenitori. Vi ho amato tanto e mi sono divertio a fare arte per voi”.

La didascalia del post, scritta dalla sua responsabile, recita: “Ieri sera abbiamo detto addio a Paul Reubens, un iconico attore, comico, scrittore e produttore americano il cui amato personaggio Pee-wee Herman ha deliziato generazioni di bambini e adulti con la sua positività, la sua stravaganza e la sua fede nell’importanza della gentilezza. Paul ha coraggiosamente e privatamente combattuto il cancro per anni con la tenacia e l’arguzia che lo contraddistinguono. Talento dotato e prolifico, rimarrà per sempre nel pantheon della commedia e nei nostri cuori come un amico prezioso e un uomo di notevole carattere e generosità di spirito”.

La morte di Paul Reubens sembra aver toccato molti fan americani, dove il personaggio di Pee-wee Herman era decisamente più famoso che nel vecchio continente (nonostante il film del 1985 diretto nientemeno che da Tim Burton). Paul Reubens ha lasciato una straordinaria eredità con Pee Wee, ma è apparso anche in film come Batman: Il Ritorno, Blow, Mistery Men e Matilda 6 Mitica.

Fonte