Red: il nuovo film Pixar arriverà ora solo su Disney+

Red Pixar

Disney ha annunciato di aver preso la decisione di rilasciare Red (Turning Red), il nuovo film d’animazione della Pixar, esclusivamente su Disney+.

Red arriverà in esclusiva streaming su Disney+

Il film debutterà ufficialmente sulla piattaforma di video streaming venerdì 11 marzo, grazie ad una decisione presa probabilmente a causa della situazione pandemica in concomitanza con gli ottimi risultati ottenuti dalle distribuzioni streaming esclusive già sperimentate dall’azienda di Topolino.

Questo è l’annuncio di Kareem Daniel, Presidente, Disney Media & Entertainment Distribution:

“Gli abbonati Disney+ di tutto il mondo hanno accolto con entusiasmo il film vincitore dell’Oscar Pixar ‘Soul’ e l’acclamato ‘Luca’ quando sono stati presentati in anteprima esclusiva sul servizio e non vediamo l’ora di presentare loro il prossimo incredibile film della Pixar ‘Turning Red’. Data la ripresa lenta del botteghino, in particolare per i film per famiglie, la flessibilità rimane al centro delle nostre decisioni di distribuzione poiché diamo la priorità alla fornitura del contenuto senza precedenti di The Walt Disney Company al pubblico di tutto il mondo”.

Trama e dettagli di Red, il nuovo film Disney Pixar

Il film Disney e Pixar Red vede protagonista Mei Lee, una tredicenne maldestra e sicura di sé, combattuta tra il rimanere una figlia disciplinata e il caos dell’adolescenza. Sua madre, Ming, è protettiva, se non leggermente autoritaria, e non si allontana mai da sua figlia: una realtà imbarazzante per un’adolescente come lei. E come se i cambiamenti dei suoi interessi, delle sue relazioni e del suo corpo non fossero abbastanza, ogni volta che si emoziona troppo (che significa praticamente SEMPRE), si trasforma in un gigantesco panda rosso!

Red è diretto dalla vincitrice dell’Academy Award Domee Shi (che abbiamo già conosciuto con il cortometraggio Pixar Bao) e prodotto da Lindsey Collins.

Secondo la regista, ambientando la storia di una ragazza di 13 anni nei primi anni 2000, è quasi obbligatorio includere una boy band.

Avevamo bisogno che la nostra protagonista Mei fosse ossessionata da qualcosa che sua mamma non avrebbe approvato”, afferma Shi. “Le boy band rappresentavano il primo passo nel mondo dei ragazzi per molte ragazze di quell’età. I ragazzi erano tutti molto carini, educati, teneri e amorevoli, e riuscivano a riunire le ragazze e le loro migliori amiche. Inoltre, ho pensato che sarebbe stato molto bello creare una boy band animata”.

I 4*Town sono la prima boy band di Pixar. I filmmaker si sono rivolti ai cantautori vincitori del Grammy Billie Eilish e FINNEAS per scrivere le canzoni della band immaginaria, tre in totale, tra cui il brano “Nobody Like U” presente nel nuovo trailer.

Quando abbiamo iniziato a pensare a Billie Eilish e FINNEAS, prima che vincessero numerosi Grammy, abbiamo potuto notare come avessero il polso della situazione”, ha affermato la produttrice Lindsey Collins. “Eravamo grandi fan. Li abbiamo incontrati e abbiamo proposto loro questa pazza idea di una boy band, chiedendo se sarebbero stati interessati a scrivere e produrre le canzoni. E lo erano!”.

Eilish, il cui secondo album, “Happier Than Ever”, ha debuttato al primo posto della Billboard 200 negli Stati Uniti e in 19 paesi in tutto il mondo, ha fatto la storia come l’artista più giovane a vincere in tutte le categorie principali ai 62esimi GRAMMY Award, ricevendo premi come migliore nuova artista, album dell’anno, disco dell’anno, canzone dell’anno e miglior album pop vocale.

FINNEAS, il più giovane ad aver mai vinto il GRAMMY come produttore dell’anno (non classico), ha costruito un’eccellente discografia scrivendo e producendo successi per numerose superstar, non solo per sua sorella, Billie Eilish, ma anche per Justin Bieber, Demi Lovato, Selena Gomez, Camila Cabello, Tove Lo, Kid Cudi e Ben Platt, tra gli altri. Il suo album di debutto da solista “Optimist” è ora disponibile.

Il compositore svedese vincitore di GRAMMY, Oscar ed Emmy Ludwig Göransson (Black Panther, The Mandalorian) firma la colonna sonora di Red.

Sono una sua fan da diverso tempo”, ha dichiarato Shi. “Siamo stati attratti dalla sua versatilità: è un compositore, ma produce anche musica pop. Sapevamo che ci avrebbe aiutato a creare uno stile unico”.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2

Il Negozio delle Necessita Desktop ads

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments